Frank Zappa, il don Chisciotte elettrico, su il Centro

Frank Zappa, il don Chisciotte elettrico, su il Centro

Recensione apparsa su Il Centro il 12 Marzo 2010

di Paolo Di Vincenzo

«A tutti i fichetti del mondo e a quelli crini voglio dire una cosa: ci sono più brutti figli di puttana come noi che persone come voi». Frank Zappa era un genio della musica, senza aggettivi.
E come spesso accade ai geni se n’è andato tropo presto, il 4dicembre 1993 a 53 anni da compiere pochi giorni dopo (era nato il 21 dicembre) 1940 a Baltimora).
Lunedì Odoya manda in libreria la biografia di Slaven, «Frank Zappa. Don Chisciotte elettrico» (464 pagine, 20 euro).
E’ una biografia completa e accattivante di uno dei musicisti più particolari del Novecento, il libro destinato a dire l’ultima parola, quella definitiva, su quel grandissimo fenomeno musicale che è stato Frank Zappa.
Tutta la carriera di Frank  Zappa è stata in salita. In virtù della sperimentazione e della creatività. Della bizzarria istituzionalizzata, Zappa non cercò di facilitarsi le cose per entrare nello star system. Sconveniente, eccessivo, spesso ricercato, certo troppo eclettico, senz’altro estremo e sempre a un passo avanti ai tempi, fu il suo stakanovismo a renderlo un mito. E’ curioso notare come le recensioni ai suoi album e ai concerti che Neil Slaven cita siano sempre piuttosto perplesse. D’altro canto fu più facile amare che capire Frank e i suoi Mothers: nessun giudizio espresso su di loro mancò di radicalità.
L’autore della biografia entra nella vita del musicista e personaggio Zappa dall’impegno politico, coniugato a suo modo, fino al tumore. Un affresco del Novecento visto dall’ottica della vita del compositore: una revanche per tutti coloro che si sentono freaks e non desiderano nasconderlo.
Neil Slaven è scrittore,produttore e storico della musica. Una delle maggiori autorità nel campo del blues e produttore discografico di successo, scrive note di copertina per vari cd e lavora come consulente per molte etichette discografiche. Scrive per svariate riviste tra cui Mojo, Vox e Billboard.


Vai alla scheda del libro
Visualizza l'immagine dell'articolo

Pubblicato: 17.03.2010
Odoya srl. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2017 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.056 - Number of Queries: 130 - Query Time: 0.026349872207641