Parigi sul Corriere della Sera

Parigi sul Corriere della Sera

L'ARTE DEL NOMADISMO INTELLETTUALE E URBANO
Recensione apparsa su Corriere della Sera / Roma il 22 dicembre 2011

di Giuseppe di Stefani

Perdersi nella città, nei suoi paesaggi più segreti, riscoprirla vagabondando senza un pretesto, spinti da un bisogno improvviso di libertà. Piccole trasgressioni. Un giorno vale l' altro, ma è soprattutto la domenica che amiamo starcene da soli, in silenzio, a inseguire pensieri astratti. L' astrazione è anch' essa un universo mentale, lieve e frastagliato, dove ci si muove a casaccio, privi di una destinazione, avendo per bussola l' istinto, il caso, distratti (e veicolati) improvvisamente da un rumore, da una luce, da un volto sconosciuto. Un viaggio che si nutre di ricordi. Flânerie è la parola magica che identifica, a Roma come a Parigi, questo procedere a zonzo tra chiese, musei e vetrine, che trovò singolare definizione, per la prima volta, nelle parole di Baudelaire.
Parigi. L' invenzione di una città di Eric Hazan è – sottolinea Federico Simonti nella prefazione – «un'esortazione alla flânerie da praticare proprio laddove questa sottile esperienza è nata, in una Parigi in via di estinzione che però resiste e che, pagina dopo pagina, riemergerà agli occhi di chi, divenuto flâneur anche solo occasionalmente, riuscirà a farsi affascinare dai personaggi, dai palazzi, dagli angoli, dai luoghi che in questa narrazione ricompongono un quadro che sembrava ormai perso».
Hazan ripercorre le vie di Parigi, alla ricerca dell'identità urbana. «Chi cammina lungo le strade senza meta viene colto dall'ebrezza», scriveva Walter Benjamin. «Ad ogni passo l'andatura acquista una forza crescente; la seduzione dei negozi, dei bistrot, delle donne sorridenti diminuisce sempre di più e sempre più irresistibile si fa, invece, il magnetismo del prossimo angolo di strada, di un lontano gruppo di foglie, del nome di una strada». Hazan invita tuttavia i lettori a muoversi muniti di una cartina dettagliata per ripercorrere le strade metropolitane in compagnia dei protagonisti «che le hanno attraversate ogni giorno, nel corso dei secoli».
 

Visualizza la scheda del libro
Visualizza l'immagine dell'articolo


Pubblicato: 08.01.2012
Odoya srl. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2017 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.065 - Number of Queries: 133 - Query Time: 0.030620962799072