Storia del Partito Socialista Rivoluzionario su Internazionale

Storia del Partito Socialista Rivoluzionario su Internazionale

DALLA PARTE DEGLI OPPRESSI
Recensione apparsa su Internazionale il 13 Febbraio 2014

di Goffredo Fofi

Il sole dell'avvenire

Prima di inventare Eymerich e un ricco ciclo di vicende fantastiche, Evangelisti si occupava di storia del movimento operaio e contadino, in particolare emiliano-romagnolo (Odoya ha ristampato i lavori scritti con Emanuela Zucchini), ed è a questo che torna con questo romanzo, primo di una trilogia. Sa di quel che parla e, in una lingua piana e senza fronzoli, lega le vicende di una famiglia a quelle della storia italiana, narrata dal punto di vista degli sfruttati e degli oppressi.
Tra il 1875 e il 1898, l'anno di Bava Beccaris e delle sue stragi, le vicende di Attilio Veraldi, bracciante ex garibaldino, socialista dal carattere debole, e di sua moglie Rosa, di famiglia mezzadrile repubblicana, e del figlio Canzio, per secondo nome Spartaco, sono legate a quelle di un movimento nascente - diviso nelle sue correnti ma unito dal rifiuto di uno stato delle cose iniquo e classista - e dei suoi leader, che si chiamano Costa e Cipriani, Saffi e più avanti Turati.
Nessuno sfugge alla storia, e per i proletari che lo sanno la vita è vita di sfruttamenti e di lotte. Se i personaggi hanno a volte troppa coscienza di ciò che accade, la strada seguita dall'autore è appassionante e oggi, in mezzo a un popolo di coscienza e memoria nulle, la sua scelta di tornare al romanzo storico e sociale appassiona e convince.


Visualizza la scheda del libro
Visualizza l'immagine dell'articolo

Pubblicato: 28.04.2014
Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2019 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.103 - Number of Queries: 132 - Query Time: 0.033678053527832