Musica e pubblico giovanile

Musica e pubblico giovanile

L'evoluzione del gusto musicale dagli anni Sessanta agli anni Ottanta

20,00 €  17,00 €
15% sconto

Autore: Alessandro Carrera
VOLUME ILLUSTRATO

Musica e pubblico giovanile, pubblicato per la prima volta nel 1980, fu il primo studio a offrire un panorama vasto e documentato dell’impatto della musica rock, folk, jazz sulla cultura giovanile nei suoi rapporti con la società, le istituzioni e la politica.
Frutto di cinque anni di indagini, viaggi e incontri, è rimasto un modello di ricerca appassionata e partecipe, imitato da molte pubblicazioni successive ma rimasto ineguagliato per l’ampiezza di prospettiva. Tra le pagine rivive un’intera stagione di dibattiti appassionati, grandi figure musicali, scoperte culturali che hanno segnato la vita di intere generazioni, e soprattutto il sogno che un’arte rinnovata, senza più barriere a separare la cultura alta da quella popolare, potesse fare da preludio a un rinnovamento sociale.
Questa riedizione, arricchita da una nuova introduzione dell’autore, comprende quattro capitoli inediti sul folk revival e la canzone d’autore e si presenta quindi come la prima pubblicazione completa di un’opera che ha segnato un momento cruciale della critica musicale e dell’analisi sociale in Italia.
Carrera racconta come la musica abbia contribuito a costruire uno spirito identitario nelle generazioni degli anni Sessanta e Settanta, uno spirito di ribellione e riconoscimento che è uscito dalle balere per arrivare nelle piazze e cambiare il mondo!

“Educate bene i vostri figli.
Educate bene i vostri genitori.”
- Graham Nash, “Teach Your Children” -

“Non mi piace l’opera, non mi piace il balletto e i film francesi nouvelle vague mi fanno scappare.
Penso di essere stupido perché so di avere un cuore rock ‘n’ roll […].
Non mi piacciono i messaggi o qualcosa che voi abbiate da dire vorrei che gente come voi sparisse.
Penso di essere stupido perché so di non essere furbo ma dentro di me ho un cuore rock ‘n’ roll.”
- Lou Reed, “Rock & Roll Heart” -


Autore
Alessandro Carrera è professore di Letteratura italiana e di Culture e Letterature del Mondo alla University of Houston. Ha scritto La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell’America (Feltrinelli 2001), La consistenza della luce. Il pensiero della natura da Goethe a Calvino (Feltrinelli 2010), La distanza del cielo. Leopardi e lo spazio dell’ispirazione (Medusa 2011) e Il ricatto del godimento. Contributo a un’antropologia italiana (QuiEdit 2012). Ha vinto il Premio Montale (1993), il Premio Loria per il racconto (1998) e il Premio Bertolucci per la critica letteraria (2006).

Da inserire:

    ISBN: 978-88-6288-264-4
    Pagine: 336 
    Brossura con bandelle
    Formato: 15,5x21 cm
    Data di pubblicazione: Novembre 2014
    Editore: Odoya
    Tutti i libri dell' autore: Alessandro Carrera

Data di inserimento in catalogo: 14.11.2014.

Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2019 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.457 - Number of Queries: 322 - Query Time: 0.073617592346192