Storia dell'India

Storia dell'India

28,00 €  23,80 €
15% sconto

Autore: Hermann Kulke, Dietmar Rothermund
VOLUME ILLUSTRATO

Culla di religioni e di culture, mosaico di popoli, lingue e tradizioni, arricchita nel corso dei millenni da incomparabili capolavori, l’India è oggi abitata da un quinto dell’intera umanità: un gigantesco caleidoscopio, in cui si rispecchiano drammaticamente le ombre di uno straordinario passato, le feroci contraddizioni del presente e le grandi sfide del futuro.
In questo libro sintetico e completo, Hermann Kulke e Dietmar Rothermund ne ripercorrono la storia: dalle antiche culture della Valle dell’Indo ai regni che affondano le loro radici nel mito e nell’epopea, dalle invasioni che l’hanno periodicamente sconvolta ai contatti con i Greci e i Romani, dallo splendore delle corti dei Moghul ai sanguinosi contrasti religiosi, dal dominio britannico ai travagli successivi all’indipendenza.
È un’evoluzione lunga e tortuosa, caratterizzata da traumatiche fratture e da una profonda continuità: la costante rinascita di antiche tradizioni, al di là degli imprevedibili cammini della storia.
Sottolineando i fattori geografici, ambientali e umani che hanno caratterizzato la storia dell’India, identificando le sue correnti sotterranee e le sue svolte fondamentali, gli autori ci restituiscono in tutta la sua ricchezza la straordinaria epopea di una civiltà che, usando le parole di Friedrich Schlegel, “non è soltanto all’origine di tutte le cose, ma è superiore in tutto, intellettualmente, religiosamente o politicamente e persino il patrimonio greco impallidisce al confronto”.

“Almeno dodici milioni di persone abbandonarono, nel ’47,
città e villaggi in cui erano nati: musulmani e indù e sikh si
incrociarono, i primi diretti nel Pakistan, gli altri in India:
e si massacrarono con fucili, sciabole e coltelli, facendo tanti morti
che nessuno è mai riuscito a contarli. Si dice un milione.
Nel Punjab e nel Bengala ci si imbatte tuttora in tombe senza nome;
e nei pozzi d’acqua si sono scoperti per decenni scheletri di donne suicidatesi,
dopo avere assistito all’uccisione dei mariti ed essere state violentate.
Proprio nel momento in cui si festeggiava una libertà conquistata con la
non violenza, la violenza battezzò col sangue la libertà.”
– Bernardo Valli –



Autori
Hermann Kulke ha studiato Indologia e Storia all’Università di Friburgo, laureandosi con una tesi sulle tradizioni relative al tempio della città di Chidambaram. In seguito si è dedicato in particolare allo studio della storia e delle tradizioni dell’Orissa, pubblicando diversi volumi sull’argomento. Ha occupato la cattedra di professore di Storia dell’Asia presso le università di Kiel e di Heidelberg.

Dietmar Rothermund ha studiato Storia e Filosofia alle università di Marburgo, Monaco e della Pennsylvania. Autore di diversi volumi sulla storia dell’India, dove ha soggiornato a lungo, ha diretto per anni il Dipartimento di Storia del Südasien-Institut di Heidelberg.


Da inserire:


Data di inserimento in catalogo: 29.05.2019.

Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2019 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.072 - Number of Queries: 324 - Query Time: 0.039668869064331