Storia dei sommergibili

Storia dei sommergibili

La guerra subacquea dalle origini all’era atomica

20,00 €  17,00 €
15% sconto

Autore: Arthur R. Hezlet
Appendice: Mirko Molteni
A cura di: Aldo Cocchia
VOLUME ILLUSTRATO

Il testo di riferimento del viceammiraglio Hezler ripercorre con estrema obiettività scientifica e onestà intellettuale la storia dell’attività dei sommergibili nella Prima e nella Seconda guerra mondiale, occupandosi di politica navale e di strategia, illustrando con quali finalità furono e sono costruiti sommergibili e analizzando i loro problemi, i loro successi e insuccessi e le loro possibilità.
Tramite la narrazione delle azioni belliche nei teatri marittimi dell’Atlantico, del Mediterraneo e del Pacifico ci avviciniamo alla vicenda di centinaia di uomini che hanno vissuto anni della loro vita nella pancia di una balena d’acciaio, vivendo spesso in situazioni caotiche, in un non-luogo dove ogni spazio è ridotto ai minimi termini. Dai giovani eroi degli U-Boote, capitani coraggiosi poco più che ventenni, ai grandi ammiragli sovietici al comando di potenti e vetuste macchine atomiche.
Lo spettacolare progresso tecnico subentrato dopo la fine della Seconda guerra mondiale ha aperto una nuova fase nella storia della guerra subacquea. Il sommergibile di un tempo, trasformato in sottomarino dotato di autonomia e velocità, capace di immergersi a profondità impensate, armato con missili a testata nucleare, si è fatto elemento fondamentale della guerra globale.
Arricchisce e aggiorna il volume un lungo e documentato saggio di Mirko Molteni sul ruolo del sottomarino nella Guerra Fredda e sui più gravi incidenti che hanno avuto come protagonisti, negli ultimi cinquant’anni, sottomarini nucleari della stregua del Kursk.



“Attaccare, farsi sotto, affondare.”
– Karl Dönitz –

“I sottomarini sono dei potentissimi mezzi
da guerra, il cui scopo è quello di annientare
il nemico in silenzio e all’improvviso.
I sommergibili sono in grado di lanciare senza il minimo preavviso
missili intercontinentali con testate nucleari multiple, capaci
di radere al suolo più città contemporaneamente.
Nessun’altra macchina è in grado di fare tanto.”

– Jürgen Prochnow –


Autore
Il viceammiraglio Sir Arthur Richard Hezlet (1914-2007) è stato un pluridecorato sommergibilista della Royal Navy.
La sua lunga carriera – punteggiata, durante il secondo conflitto mondiale, da numerosi successi – culminò negli anni 1959-61 con il comando in capo delle forze subacquee britanniche. Negli anni successivi scrisse molti libri di argomento navale, tra cui Aircraft and Sea Power (1970), The Trenchant at War (2001) e British and Allied Submarine Operations in World War II (2002).

Aldo Cocchia
(1900-1968), ammiraglio della Marina militare italiana, diresse per sei anni la Rivista Marittima e per tre l’Ufficio Storico della Marina Militare, curando l’opera storica ufficiale La Marina italiana nella Seconda Guerra Mondiale, di cui aveva personalmente compilato due volumi. è stato autore di numerose pubblicazioni di argomento navale. La sua collaborazione con la casa editrice Sansoni ebbe inizio nel 1963, con le annotazioni e i commenti all’opera di L.M. Chassin Storia militare della Seconda guerra mondiale (Odoya 2012).

Mirko Molteni
, giornalista, collabora con varie testate specializzate di aeronautica e argomenti militari (Volare, Ali antiche, RID), oltre che con il Museo dell’Aviazione Volandia, presso Malpensa. Con Odoya ha pubblicato: L’Aviazione italiana 1940-1945 (2012), Un secolo di battaglie aeree (2013), Storia dei grandi esploratori (2014), Le ali di Icaro (2015) e Dossier Caporetto (2017).

 


Da inserire:

    ISBN: 978-88-6288-450-1
    Pagine: 384 
    Brossura con bandelle
    Formato: 15,5x21 cm
    Data di pubblicazione: Gennaio 2018
    Editore: Odoya
    Tutti i libri dell' autore: Arthur R. Hezler

Data di inserimento in catalogo: 21.06.2012.

Odoya srl. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2018 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.115 - Number of Queries: 325 - Query Time: 0.03951846369934