Storia dei grandi Esploratori

Storia dei grandi Esploratori

Dagli Egizi a Magellano

20,00 €  17,00 €
15% sconto

Autore: Mirko Molteni
VOLUME ILLUSTRATO

In ogni epoca uomini ardimentosi osarono spingersi al di là della rassicurante linea del proprio orizzonte per affrontare l’ignoto. Con scorrevole ma rigoroso inquadramento storico, nel testo di Molteni riemergono le testimonianze dei viaggiatori e degli esploratori celebri e meno celebri, che dalla più remota antichità arrivarono fino alle soglie dell’età moderna e della grande espansione oltremare dell’Europa.
Se i faraoni egizi spedivano bastimenti lungo il Mar Rosso ed esploratori terrestri a tracciare vie carovaniere oltre le cateratte del Nilo, i Fenici costeggiarono l’Africa, circumnavigandola. Quanto ai Greci, le spedizioni militari di Senofonte e Alessandro Magno diedero loro occasione di marciare nei più ignoti recessi dell’entroterra asiatico. Gli imperatori della Cina spedirono ambasciatori nell’Asia Centrale, costruendosi una sfera d’influenza diplomatica che giungeva fino al Mar Caspio. Nell’estremo Nord le navi dei Vichinghi arrivarono presto all’Islanda e da lì, prima dell’anno 1000, in Groenlandia e Nord America, precedendo inconsapevolmente Colombo.
Per le vie carovaniere lasciate in eredità da Gengis Khan si mosse anche Marco Polo, e per generazioni i mercanti europei ne seguirono le orme cercando floridi affari, così come i missionari francescani tentarono l’evangelizzazione. Quando, nel XV secolo, le vie dell’Oriente tornarono a chiudersi, si aprì l’epoca delle grandi esplorazioni via mare: dalla circumnavigazione dell’Africa di Enrico il Navigatore a Bartolomeo Diaz, che doppiò il Capo di Buona Speranza aprendo la via per l’India, raggiunta poi da Vasco Da Gama. In seguito al rivoluzionario approdo, nel 1492, delle caravelle di Colombo sulle sponde dei Caraibi, l’epoca degli esploratori intrisi di fede e spirito d’avventura si completa col giro del mondo di Magellano, sancendo la base per gli imperi coloniali dei secoli successivi.


“E il mare concederà
a ogni uomo nuove speranze,
come il sonno porta i sogni.”
– Cristoforo Colombo –


“Sono cattivi esploratori quelli che
pensano che non ci sia terra se vedono solo mare.”
– Francis Bacon –

 


Autore
Mirko Molteni, nato a Desio nel 1974, è laureato in Scienze Politiche. Già giornalista per diversi quotidiani nazionali (La Padania, Libero, Italia Oggi), collabora con riviste specializzate di aeronautica e argomenti militari (Volare, Ali Antiche, Aerei nella Storia, RID) e con il Museo dell’Aviazione “Volandia” presso Malpensa. Per Odoya ha già pubblicato i bestseller L’aviazione italiana 1940-1945. Azioni belliche e scelte operative (2012), Un secolo di battaglie aeree. L’aviazione militare nel Novecento (2013) e 
Le ali di Icaro. Storia delle origini del volo (2015).


Da inserire:

    ISBN: 978-88-6288-232-3
    Pagine: 352 
    Brossura con bandelle
    Formato: 15,5x21 cm
    Data di pubblicazione: Maggio 2014
    Editore: Odoya
    Tutti i libri dell' autore: Mirko Molteni

Data di inserimento in catalogo: 13.03.2014.

Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2019 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.078 - Number of Queries: 324 - Query Time: 0.038449823013306