Le ali di Icaro

Le ali di Icaro

Storia delle origini del volo

24,00 €  20,40 €
15% sconto

Autore: Mirko Molteni
VOLUME ILLUSTRATO

Un’appassionata storia della scalata al cielo dell’umanità. Dai miti e sogni delle civiltà antiche agli studi di Leonardo, proseguendo coi primi efficienti palloni ad aria calda dei fratelli Montgolfier, che nel 1783 inaugurarono la prima forma di volo alla portata dell’uomo. Per arrivare a inizio Novecento con le prime vere aeronavi di una certa efficacia, grazie all’introduzione del motore a scoppio. Nel campo dei “sigari” volanti, accanto al tedesco Zeppelin e al brasiliano Santos-Dumont, si impongono i nomi del vicentino da Schio, del napoletano Crocco e del milanese Forlanini.
L’altro filone di ricerca, quello delle macchine “più pesanti dell’aria”, culmina nel 1903 con l’utilizzo del motore a benzina e con il primo aeroplano americano dei fratelli Wright. Il Vecchio Continente recupera presto terreno con imprese come la trasvolata della Manica del 1909, compiuta dal francese Louis Blériot, e con i primi raduni sportivi a Reims e Brescia. Un’industria fiorente anche in Italia, dove Gianni Caproni è il primo a decollare nel 1910 dai prati incolti di Malpensa.
L’aviazione dei primordi era sport, attrazione circense, pura esibizione, corsa ai record… finché non attirò l’attenzione dei militari! Furono gli italiani per primi a utilizzare l’aereo per ricognizione e bombardamento leggero durante la guerra di Libia del 1911-12. La vigilia della Grande guerra era alle porte, e rappresentò il momento culminante in cui l’aviazione avrebbe “perso la sua innocenza”. Un avvincente racconto che intreccia lo svolgersi degli avvenimenti con le testimonianze dei protagonisti e il riflesso che l’alba del volo ebbe sulla cultura dell’epoca, anche in termini di cronaca giornalistica e letteratura.

“Più in alto, Orville, più in alto!”
– Milton Wright, padre di Wilbur e Orville,
nel corso del primo e unico volo della sua vita, 1910. –



“Da qualche anno sono ossessionato dall’idea
che l’uomo possa essere in grado di volare.
Questo mio malessere è cresciuto e sono convinto
che mi costerà parecchi soldi, se non la mia stessa vita.”
– Wilbur Wright –


“Poiché io mi ricordo che nella mia prima infanzia ho sognato una volta
che giacevo nella culla e che un avvoltoio veniva volando su di me,
mi apre la bocca e mi ci accarezza molte volte sopra con le penne,
come per dimostrare, che per tutta la vita avrei parlato di ali.”
– Leonardo da Vinci –

 

Autore
Mirko Molteni, nato a Desio nel 1974, è laureato in Scienze Politiche. Giornalista per diversi quotidiani nazionali (La Padania, Libero, Italia Oggi), collabora con riviste specializzate di aeronautica e argomenti militari e con il Museo dell’Aviazione “Volandia”, presso Malpensa. Per Odoya ha già pubblicato L’aviazione italiana 1940-1945, Un secolo di battaglie aeree e Storia dei grandi esploratori.


Giorgio Apostolo, nato nel 1930, è il decano del giornalismo aeronautico italiano, avendo alle spalle fin dagli anni Cinquanta una vasta esperienza come autore di innumerevoli articoli e libri. Animatore ed editore dal 1980 di storiche testate specialistiche come Aerofan e Ali d’Italia, è oggi punto di riferimento per le nuove generazioni di appassionati di storia aeronautica.


Da inserire:

    ISBN: 978-88-6288-276-7
    Pagine: 448 
    Brossura con bandelle
    Formato: 15,5x21 cm
    Data di pubblicazione: Maggio 2015
    Editore: Odoya
    Tutti i libri dell' autore: Mirko Molteni

Data di inserimento in catalogo: 19.05.2015.

Odoya srl. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2018 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.077 - Number of Queries: 325 - Query Time: 0.037737404937743