Il trono del Messico

Il trono del Messico

La tragedia di Massimiliano e Carlotta

22,00 €  18,70 €
15% sconto

Autore: Richard O’Connor
VOLUME ILLUSTRATO

Mentre negli Stati Uniti era in corso la Guerra di Secessione e il Messico stava disperatamente tentando di superare la guerra civile e diventare una repubblica, l’Europa decise di approfittare della situazione di caos e intervenire per accaparrarsi le poche risorse che il paese aveva ancora a disposizione.
I finanzieri francesi, gli esuli messicani conservatori e promotori dell’antico status quo e i sovrani di Francia, Belgio e Austria idearono un incredibile intrigo per insediare l’arciduca Massimiliano d’Asburgo e la principessa Carlotta del Belgio sul trono del Messico e trasformarli in imperatori di una terra che di impero non ne voleva più sentir parlare.
Il trono del Messico è una ricostruzione accurata dell’ascesa e della caduta del fittizio Impero del Messico ed è un racconto avvincente, ricco di eventi e testimonianze, di ingenuità e astuzie, di trame nell’ombra finalizzate al saccheggio dei tesori e delle ricchezze di un paese sull’orlo del baratro.
Per tre lunghi anni i due sovrani furono assisi su un barile di polvere da sparo, guardando il loro impero da sogno sgretolarsi sotto il peso di arraffati maneggi di insaziabili cortigiani e sotto gli assalti dei guerriglieri del presidente Juárez.
Un libro che riporta luce nella tragica e oscura vicenda di Massimiliano e Carlotta, ignari principi reali, convinti da altri di essere portatori di giustizia e gettati in una rivoluzione che non erano preparati a comprendere, e trascina l’imbellettato Napoleone III e la consorte Eugenia, i tenaci Asburgo e l’aristocrazia messicana al tribunale della Storia affinché siano giudicati.

“Nessuna forza sulla terra mi distoglierà dall’adempiere il mio dovere;
da questo momento ogni goccia del mio sangue è messicana…
mi vedrete lottare al vostro fianco per l’indipendenza e l’integrità di questo paese.”
– Massimiliano d’Asburgo-Lorena –

“Massimiliano aveva vinto se stesso… Qualunque sia stato il suo ruolo,
da questo momento in poi la gente vedrà in lui soltanto il nobile figlio della Casa d’Asburgo,
il gentiluomo cortese che, conscio del proprio fallimento,
è stato pronto a riconoscerlo e a pagare con la propria vita gli errori commessi.”
– Sara Yorke Stevenson –



Autore
Richard O’Connor è un giornalista e scrittore americano, corrispondente di giornali per venticinque anni, poi saggista a tempo pieno. I suoi articoli sono comparsi su prestigiosi periodici: Life, American Heritage e McCall’s. È autore di numerose opere storiche e biografiche, tra cui Pacific Destiny, The Germans-Americans, Ambrose Bierce e molti altri.


Da inserire:

    ISBN: 978-88-6288-465-5
    Pagine: 368 
    Brossura con bandelle
    Formato: 15,5x21 cm
    Data di pubblicazione: Giugno 2018
    Tutti i libri dell' autore: Richard O'Connor

Data di inserimento in catalogo: 14.09.2018.

Odoya srl. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2018 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.073 - Number of Queries: 325 - Query Time: 0.039189466613769