Catalogo Horror e Sci-fi IF26 – Fantastico spagnolo
volume illustrato a colori Isbn: 978-88-6288-699-4 Pagine: 178 Formato: copertina flessibile Misure: 17 x 24 cm Data di pubblicazione: 15/05/2021
Autore: David Roas Testi: Sara Antoniazzi, Donatella Boni, Miguel Carrera Garrido, Ana Casas, Walter Catalano, Ada Cruz Tienda, Fernando De Felipe, Veronica De Martin, Alice Favaro, Alice Ferrarese, Patricia García, Riccardo Gramantieri, Alfons Gregori, Julià Guillamon, Iván Gómez, Teresa López-Pellisa, Manuela Morrone, Valentina Romanzi, Alessandro Scarsella, Raquel Velázquez Velázquez, Natalia Álvarez Traduzione: Sara Antoniazzi, Giulia Anzanel, Chiara Biz, Piermichele Cellini, Maddalena Collavini, Federica Favaro, Manuela Morrone, Alejandra Schievano, Alessandro Tagliaro

IF26 – Fantastico spagnolo

David Roas

IF26 – Fantastico spagnolo

David Roas

sconto 5%
13,30€ 14,00€

L’obiettivo degli articoli raccolti in questo numero speciale di IF dedicato al fantastico spagnolo è offrire a lettrici e lettori italiani un’ampia prova dell’importante presenza del fantastico nella cultura spagnola contemporanea, tenendo conto dei diversi ambiti in cui il genere si è manifestato nella narrativa, nel cinema e nella TV. In ognuno di essi, il punto di vista storico e critico si combina con la riflessione teorica al fine di evidenziare i tratti che costituiscono la poetica del fantastico spagnolo contemporaneo.
Il volume si apre con un saggio panoramico su sviluppo ed evoluzione del racconto fantastico nel XIX secolo, allo scopo di dimostrare l’esistenza di una lunga e ininterrotta tradizione e di comprendere i percorsi attraverso i quali si diramerà nel secolo successivo. Il medesimo taglio si potrà rinvenire negli articoli che hanno per oggetto la produzione narrativa di periodi particolari in cui il fantastico ha conosciuto un successo notevole: il Modernismo, gli anni ’60 e ’70, e il periodo che va dal 1980 ai nostri giorni. Questo gruppo di interventi incentrati sulla narrativa si completa con altri tre contributi in cui si disaminano, rispettivamente, l’opera di Cristina Fernández Cubas (attuale e maggiore maestra del fantastico), la storia e l’evolversi del racconto breve fantastico e l’opera delle autrici spagnole che hanno coltivato la fantascienza, con l’intento di rivendicare il proprio ruolo nella storia di tale genere.
Il resto degli articoli di cui si compone la scelta propone altresì due itinerari rilevantissimi per due forme essenziali per la cultura del fantastico in Spagna: il cinema e la TV, rendendo evidente non solo l’importante produzione audiovisiva fantastica, ma anche la sua peculiare storia e trasformazione dalle origini fino alle manifestazioni più recenti.

Carlo Bordoni, direttore responsabile
direzioneif@hotmail.com

Alessandro Scarsella, vicedirettore

Comitato scientifico

Silvia Albertazzi, Università di Bologna
Valerio Massimo De Angelis, Università di Macerata
Fabrizio Foni, University of Malta
Ada Neiger
, Università di Trento
Carlo Pagetti, Università di Milano
David Punter, University of Bristol (Regno Unito)
David Roas, Universidad de Barcelona (Spagna)
Arielle Saiber, Bowdoin College, Brunswick (Stati Uniti)
Alessandro Scarsella, Università Ca’ Foscari di Venezia
Tomasz Skocki, Uniwersytet Warszawski (Polonia)
Stefano Tani, Università di Verona

In memoriam
Romolo Runcini, Università Orientale di Napoli

David Roas
è uno scrittore e critico letterario spagnolo, specializzato in letteratura fantasy. È professore di Teoria della Letteratura e Letteratura Comparata presso l' Università Autonoma di Barcellona, ​​​​dove dirige il Gruppo di Studio sul Fantastico (GEF). Considerato come il più grande specialista di letteratura fantasy in Spagna, è autore di libri di racconti e micro-racconti tra cui  Los dichos de un necio (1996), Horrores cotidianos (2007), Distorsiones (2010) e Intuiciones y delirios (2012) oltre al romanzo La estrategia del koala (2013). Tra i saggi: La sombra del cuervo. Edgar Allan Poe y la literatura fantástica española del siglo XIX (2011) e Tras los límites de lo real. Una defi nición de lo fantástico (2011).
Walter Catalano

fa parte della redazione delle riviste online Carmilla on line e Pulp e collabora regolarmente con varie altre tra cui Robot, Urania e If. Ha curato numerose antologie narrative di fantascienza, horror e noir, pubblicato racconti e realizzato cortometraggi anche per la Rai.
Per Odoya è curatore della Guida alla letteratura noir (2018) e coautore della Guida alla letteratura horror (2014), Guida al cinema horror. Il New Horror dagli anni Settanta a oggi (2015), Guida al cinema fantasy (2017), Guida ai narratori italiani del fantastico (2018) e La luna nell'immaginario (2019).

Riccardo Gramantieri
Si occupa di letteratura e fantascienza. Ha pubblicato, fra le altre cose, Ipotesi di complotto (con Giuseppe Panella, Solfanelli, 2012), William Burroughs: manuali di sopravvivenza, tecniche di guerriglia (Mimesis, 2012), Sogno Mito Pensiero. Freud Jung Bion (con Fiorella Monti, Persiani, 2014), Post-11- settembre. Letteratura e trauma (Persiani, 2016), Fenomeno UFO (Mimesis, 2018).
Alessandro Scarsella
Docente presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, è autore di studi di storia e teoria della letteratura, dagli umanisti all’età contemporanea. Autore del volume Del mondo, fuori. La ricerca del fantastico (Amos, 2016), dedica particolare attenzione a ricerche sulle forme dell’immaginario letterario, con particolare attenzione alla narrativa e al romanzo, dal fantastico al realismo magico.
Editoriale
Il fantastico spagnolo di David Roas

SAGGI
La narrativa fantastica spagnola nel XIX secolo di David Roas
Il Modernismo spagnolo e la cultura del fantastico di Ana Casas
La narrativa fantastica nella spagna degli anni 60 e 70 di Miguel Carrera Garrido
Il racconto fantastico attuale (1980- 2020) di David Roas, Natalia Álvarez, Patricia García
Femminilità e fantastico nella narrativa breve di Cristina Fernández Cubas di Alfons Gregori
Breve storia del microrrelato fantástico in Spagna di Raquel Velázquez Velázquez
Liberare Metis: scrittrici spagnole di fantascienza del XX secolo di Teresa López-Pellisa
Le origini del fantastico nella televisione spagnola di Ada Cruz Tienda
Breve viaggio nella storia del fantastico nel cinema spagnolo di Fernando De Felipe, Iván Gómez
David Roas e la teoria del fantastico in Spagna e in Italia di Alice Ferrarese

FINZIONI
Racconti di David Roas a cura di Manuela Morrone
Riunione di famiglia di David Roas
Casa di bambole di David Roas
Riflessi di David Roas
Amor di madre di David Roas
La casa vuota di David Roas
Lavori manuali di David Roas
Ciliegi rosa di David Roas
Da Perucho a Guillamon. Una linea catalana di Sara Antoniazzi
La imprudente di Julià Guillamon
Barbara Steele e Federico Fellini alle terme di Chianciano di Julià Guillamon

SENZA TRACCIA
Franz Roh e le matrici occulte del realismo magico
di Alessandro Scarsella
Le “Cose” in Antartide. Frozen Hell di John W. Campbell di Riccardo Gramantieri
Amicizie pericolose. Il fantastico oscuro di Enrico Boni di Donatella Boni
Il cinema di Guillermo del Toro di Veronica De Martin

VISTI & LETTI
Annuario della fantascienza 2020 di Riccardo Gramantieri
La sottrazione di Alia Trabucco Zerán
Il profumo dell’incubo di Lisa Tuttle
Avrai i miei occhi di Nicoletta vallorani

L’obiettivo degli articoli raccolti in questo numero speciale di IF dedicato al fantastico spagnolo è offrire a lettrici e lettori italiani un’ampia prova dell’importante presenza del fantastico nella cultura spagnola contemporanea, tenendo conto dei diversi ambiti in cui il genere si è manifestato nella narrativa, nel cinema e nella TV. In ognuno di essi, il punto di vista storico e critico si combina con la riflessione teorica al fine di evidenziare i tratti che costituiscono la poetica del fantastico spagnolo contemporaneo.
Il volume si apre con un saggio panoramico su sviluppo ed evoluzione del racconto fantastico nel XIX secolo, allo scopo di dimostrare l’esistenza di una lunga e ininterrotta tradizione e di comprendere i percorsi attraverso i quali si diramerà nel secolo successivo. Il medesimo taglio si potrà rinvenire negli articoli che hanno per oggetto la produzione narrativa di periodi particolari in cui il fantastico ha conosciuto un successo notevole: il Modernismo, gli anni ’60 e ’70, e il periodo che va dal 1980 ai nostri giorni. Questo gruppo di interventi incentrati sulla narrativa si completa con altri tre contributi in cui si disaminano, rispettivamente, l’opera di Cristina Fernández Cubas (attuale e maggiore maestra del fantastico), la storia e l’evolversi del racconto breve fantastico e l’opera delle autrici spagnole che hanno coltivato la fantascienza, con l’intento di rivendicare il proprio ruolo nella storia di tale genere.
Il resto degli articoli di cui si compone la scelta propone altresì due itinerari rilevantissimi per due forme essenziali per la cultura del fantastico in Spagna: il cinema e la TV, rendendo evidente non solo l’importante produzione audiovisiva fantastica, ma anche la sua peculiare storia e trasformazione dalle origini fino alle manifestazioni più recenti.

Carlo Bordoni, direttore responsabile
direzioneif@hotmail.com

Alessandro Scarsella, vicedirettore

Comitato scientifico

Silvia Albertazzi, Università di Bologna
Valerio Massimo De Angelis, Università di Macerata
Fabrizio Foni, University of Malta
Ada Neiger
, Università di Trento
Carlo Pagetti, Università di Milano
David Punter, University of Bristol (Regno Unito)
David Roas, Universidad de Barcelona (Spagna)
Arielle Saiber, Bowdoin College, Brunswick (Stati Uniti)
Alessandro Scarsella, Università Ca’ Foscari di Venezia
Tomasz Skocki, Uniwersytet Warszawski (Polonia)
Stefano Tani, Università di Verona

In memoriam
Romolo Runcini, Università Orientale di Napoli

volume illustrato a colori Isbn: 978-88-6288-699-4 Pagine: 178 Formato: copertina flessibile Misure: 17 x 24 cm Data di pubblicazione: 15/05/2021
Autore: David Roas Testi: Sara Antoniazzi, Donatella Boni, Miguel Carrera Garrido, Ana Casas, Walter Catalano, Ada Cruz Tienda, Fernando De Felipe, Veronica De Martin, Alice Favaro, Alice Ferrarese, Patricia García, Riccardo Gramantieri, Alfons Gregori, Julià Guillamon, Iván Gómez, Teresa López-Pellisa, Manuela Morrone, Valentina Romanzi, Alessandro Scarsella, Raquel Velázquez Velázquez, Natalia Álvarez Traduzione: Sara Antoniazzi, Giulia Anzanel, Chiara Biz, Piermichele Cellini, Maddalena Collavini, Federica Favaro, Manuela Morrone, Alejandra Schievano, Alessandro Tagliaro
Editoriale
Il fantastico spagnolo di David Roas

SAGGI
La narrativa fantastica spagnola nel XIX secolo di David Roas
Il Modernismo spagnolo e la cultura del fantastico di Ana Casas
La narrativa fantastica nella spagna degli anni 60 e 70 di Miguel Carrera Garrido
Il racconto fantastico attuale (1980- 2020) di David Roas, Natalia Álvarez, Patricia García
Femminilità e fantastico nella narrativa breve di Cristina Fernández Cubas di Alfons Gregori
Breve storia del microrrelato fantástico in Spagna di Raquel Velázquez Velázquez
Liberare Metis: scrittrici spagnole di fantascienza del XX secolo di Teresa López-Pellisa
Le origini del fantastico nella televisione spagnola di Ada Cruz Tienda
Breve viaggio nella storia del fantastico nel cinema spagnolo di Fernando De Felipe, Iván Gómez
David Roas e la teoria del fantastico in Spagna e in Italia di Alice Ferrarese

FINZIONI
Racconti di David Roas a cura di Manuela Morrone
Riunione di famiglia di David Roas
Casa di bambole di David Roas
Riflessi di David Roas
Amor di madre di David Roas
La casa vuota di David Roas
Lavori manuali di David Roas
Ciliegi rosa di David Roas
Da Perucho a Guillamon. Una linea catalana di Sara Antoniazzi
La imprudente di Julià Guillamon
Barbara Steele e Federico Fellini alle terme di Chianciano di Julià Guillamon

SENZA TRACCIA
Franz Roh e le matrici occulte del realismo magico
di Alessandro Scarsella
Le “Cose” in Antartide. Frozen Hell di John W. Campbell di Riccardo Gramantieri
Amicizie pericolose. Il fantastico oscuro di Enrico Boni di Donatella Boni
Il cinema di Guillermo del Toro di Veronica De Martin

VISTI & LETTI
Annuario della fantascienza 2020 di Riccardo Gramantieri
La sottrazione di Alia Trabucco Zerán
Il profumo dell’incubo di Lisa Tuttle
Avrai i miei occhi di Nicoletta vallorani
David Roas
è uno scrittore e critico letterario spagnolo, specializzato in letteratura fantasy. È professore di Teoria della Letteratura e Letteratura Comparata presso l' Università Autonoma di Barcellona, ​​​​dove dirige il Gruppo di Studio sul Fantastico (GEF). Considerato come il più grande specialista di letteratura fantasy in Spagna, è autore di libri di racconti e micro-racconti tra cui  Los dichos de un necio (1996), Horrores cotidianos (2007), Distorsiones (2010) e Intuiciones y delirios (2012) oltre al romanzo La estrategia del koala (2013). Tra i saggi: La sombra del cuervo. Edgar Allan Poe y la literatura fantástica española del siglo XIX (2011) e Tras los límites de lo real. Una defi nición de lo fantástico (2011).
Walter Catalano

fa parte della redazione delle riviste online Carmilla on line e Pulp e collabora regolarmente con varie altre tra cui Robot, Urania e If. Ha curato numerose antologie narrative di fantascienza, horror e noir, pubblicato racconti e realizzato cortometraggi anche per la Rai.
Per Odoya è curatore della Guida alla letteratura noir (2018) e coautore della Guida alla letteratura horror (2014), Guida al cinema horror. Il New Horror dagli anni Settanta a oggi (2015), Guida al cinema fantasy (2017), Guida ai narratori italiani del fantastico (2018) e La luna nell'immaginario (2019).

Riccardo Gramantieri
Si occupa di letteratura e fantascienza. Ha pubblicato, fra le altre cose, Ipotesi di complotto (con Giuseppe Panella, Solfanelli, 2012), William Burroughs: manuali di sopravvivenza, tecniche di guerriglia (Mimesis, 2012), Sogno Mito Pensiero. Freud Jung Bion (con Fiorella Monti, Persiani, 2014), Post-11- settembre. Letteratura e trauma (Persiani, 2016), Fenomeno UFO (Mimesis, 2018).
Alessandro Scarsella
Docente presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, è autore di studi di storia e teoria della letteratura, dagli umanisti all’età contemporanea. Autore del volume Del mondo, fuori. La ricerca del fantastico (Amos, 2016), dedica particolare attenzione a ricerche sulle forme dell’immaginario letterario, con particolare attenzione alla narrativa e al romanzo, dal fantastico al realismo magico.
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201 - Scrivi una mail
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy Contatti