Fotoracconto del Festival di Mantova...

Fotoracconto del Festival di Mantova...


Tornati dal Festival della Letteratura di Mantova. Entusiasti.
Greil Marcus ci ha raccontato il suo Bob Dylan, la sua America svelata dalle canzoni, musica e parole che si intrecciano con la storia e la società, ne rivelano passioni, tensioni, incubi e sogni.
Greil col suo sguardo attento e pacato ci ha portato per mano attraverso la poetica di Dylan, lasciandoci la sensazione di aver vissuto ogni singolo brano della sua carriera con grande trasporto emotivo e senso critico: scavando, ascoltando, innamorandosi, indignandosi, scrivendone.

Marcus ci ha colpito a fondo con le sue acute riflessioni, la disinvoltura e umiltà newyorchese, ci ha stupito un attimo dopo con speciali considerazioni su come la musica sia lo specchio delle trasformazioni sociali, dei mutamenti nel vivere collettivo, su come "Anarchy in UK" coi suoi tre minuti abbia avuto un significato particolare per la storia comune, per il "sentire" di ognuno di noi.
Le parole di Greil, i suoi gesti tranquilli e perentori, ci rimarranno addosso per molto tempo, dopo essere volate via nel vento caldo e umido di Mantova. Meraviglioso.

Ecco la fotocronaca di Sabato 10: l'appuntamento mattutino al conservatorio Lucio Campani in cui Greil ha parlato, insieme a Riccardo Bertoncelli e Carolyn Hester, della poetica di Bob Dylan attraverso il suo nuovo libro: Bob Dylan. Scritti 1968-2010; e quello serale, sulla suggestiva sponda del lago di mezzo presso Porta Giulia, dove, muovendo dal libro Tracce di rossetto, l'intervista si è intrecciata al reading, alle riflessioni, alla musica di Giorgio Casadei.

Circa seicento persone hanno presenziato agli incontri, senza contare quelli che hanno seguito la trasmissione Fahrenheit di Radio Rai 3 dal vivo in piazza della Concordia, dove Greil Marcus è stato messo a confronto con Francesco Guccini e Riccardo Bertoncelli.
Insomma un bagno di folla e più che un festival una festa.
Grazie a Greil e anche a chi lo ha ascoltato e applaudito.


Greil Marcus con Riccardo Bertoncelli e Carolyn Hester

Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011 Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011
Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011 Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011
Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011 Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011
Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011 Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Carolyn Hester, Mantova 2011


Greil Marcus con Riccardo Bertoncelli e Francesco Guccini a Fahrenheit

Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Francesco Guccini, Mantova 2011 Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Francesco Guccini, Mantova 2011
Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Francesco Guccini, Mantova 2011 Greil Marcus, Riccardo Bertoncelli, Francesco Guccini, Mantova 2011


Greil Marcus parla di Tracce di rossetto accompagnato dalla musica di Giogio Casadei

Greil Marcus, Mantova 2011 Greil Marcus, Mantova 2011
Greil Marcus, Mantova 2011 Greil Marcus, Mantova 2011
Greil Marcus, Mantova 2011 Greil Marcus, Giorgio Casadei, Mantova 2011



Bob Dylan e Tracce di Rossetto

Pubblicato: 13.09.2011
Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2020 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.070 - Number of Queries: 132 - Query Time: 0.037614016311645