Arkan

Arkan

La tigre dei Balcani

22,00 €  20,90 €
5% sconto

Autore: Christopher S. Stewart
VOLUME ILLUSTRATO

Ascesa e declino di Zeljko Raznatovic, meglio conosciuto come “Arkan” (Felino): il tristemente famoso, sanguinario, signore della guerra dei Balcani.
Dopo una gioventù da teppista per le strade di Belgrado, negli anni Ottanta è stato tra i maggiori ricercati dall’Interpol per via dei suoi crimini coperti dall’attività di agente segreto per conto del governo jugoslavo.
Negli anni Novanta diventò il principale organizzatore e artefice della feroce pulizia etnica voluta dal presidente serbo Milosevic durante la guerra in Croazia e in Bosnia del 1991-1995. Fu lui a riunire e addestrare i più feroci hooligan della Stella Rossa di Belgrado, carcerati e banditi, e a trasformarli nelle “Tigri”: soldati spietati che stupravano e uccidevano perpetrando, di fatto, un genocidio.
Arkan, che aveva sposato la più celebre pop star del suo paese in un matrimonio principesco, era popolarissimo, l’uomo più ricco della Serbia e solo dopo l’intervento NATO del 1999 venne accusato di crimini contro l’umanità.
Cio nonostante non fu mai portato in giudizio perché, il 15 gennaio 2000, venne ucciso nella hall di un albergo di Belgrado con modalità da esecuzione, in circostanze misteriose, degne della sua vita di vero e proprio “assassino di Stato”.

“Siamo tigri e di certo non permetteremo
che i serbi vengano portati di nuovo al macello.
Se non lo capiscono, non possiamo far altro
che marciare su Zagabria e sconfiggerli tutti.”

“Come un vero serbo, sarò orgoglioso
se queste persone moriranno con coraggio
sul campo di battaglia, in modo che li potremo ricordare come eroi
che difesero la loro terra piuttosto che uomini disgraziatamente sfuggiti come rifugiati.”

“Come guerriero, mando un messaggio ai croati e ai loro ex padoni
della Germania nazista e a tutta la mafia cattolica […]:
tenetevi lontani da una guardia volontaria serba e dal popolo serbo.”

Autore
Christopher S. Stewart è scrittore e giornalista investigativo americano del Wall Street Journal, per il quale lavora dal 2011. Nel 2015 ha vinto il Premio Pulitzer, insieme ad altri colleghi, per una serie di articoli che hanno rivelato abusi nel sistema Medicare americano. In seguito a un incontro poco piacevole con le sanguinarie “Tigri” di Arkan ha deciso di ricostruire la storia del loro fondatore.


Da inserire:


Data di inserimento in catalogo: 13.10.2020.

Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2020 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.091 - Number of Queries: 315 - Query Time: 0.050711639297484