Mangiare insetti

Mangiare insetti

L’alimento del futuro

15,00 €  14,25 €
5% sconto

Autore: Florian J. Schweigert
VOLUME ILLUSTRATO

Mangiare insetti: perché farlo?
La risposta è semplice: sono ricchi di proteine e possono essere allevati con un basso impatto ambientale per produzione di CO2 e consumo di acqua e suolo. Con il recente via libera dell’UE alla vendita di cibi a base di insetti, la loro presenza sugli scaffali dei negozi è solo agli inizi.
L’aumento della popolazione mondiale e del consumo di carne – e il conseguente impatto negativo sull’ambiente – hanno portato sempre più studiosi a guardare agli insetti come un’alternativa valida e sostenibile alle proteine di origine animale cui siamo abituati. Inoltre, il cambiamento climatico in atto sta generando gravi effetti anche sulla nostra capacità di produrre cibo, per cui è necessario iniziare a riflettere su ciò che mangiamo e prendere in considerazione nuove strade.
La “dieta occidentale”, pur fornendo molta energia, tende a seguire le leggi del mercato e dell’economia come supremi princìpi biologici ed ecologici. Mangiare insetti è un ottimo modo per contribuire a migliorare l’impatto ambientale dato dalla produzione di cibo.
L’unica cosa che ci ostacola è il nostro modo di percepirli.
Il nutrizionista Schweigert descrive in maniera puntuale quello che potrebbe diventare l’alimento del futuro. Il suo punto di vista è semplice: per quale motivo rinunciare a priori a un’esperienza gustativa, solo perché siamo ancorati a tradizioni e abitudini che invece dovremmo imparare pian piano a modificare?
Mangiare insetti è un libro ricco di informazioni su abitudini alimentari esotiche e del passato, tratta inoltre di altri argomenti: dalla produzione del miele alla vita degli insetti e i loro usi nella medicina, ed è anche impreziosito da curiose e gustose ricette, ovviamente a base d’insetti.


“Tuttavia, dopo il primo boccone la mia esitazione sparì
e per quanto insolite fossero le pietanze, specialmente nella consistenza,
la ricchezza di sapori rese l’esperienza gustativa a dir poco memorabile.
Coleotteri al sapor di nocciola, bachi fruttati e molto, molto altro”.



Autore
Florian J. Schweigert è professore di Fisiologia e Fisiopatologia della nutrizione all’Università di Potsdam. È anche nutrizionista e veterinario.


Da inserire:


Data di inserimento in catalogo: 13.05.2021.

Odoya srl. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@odoya.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2021 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb
Parse Time: 0.131 - Number of Queries: 325 - Query Time: 0.058784981109619