Catalogo Biografie Karl Lagerfeld
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 435 Isbn: 978-88-6288-673-4 Pagine: 320 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2021 Autore: Alfons Kaiser Traduzione: Isabella Ventura

Karl Lagerfeld

Un tedesco a Parigi

Alfons Kaiser

sconto 5%
20,90€ 22,00€
Cosa si nasconde dietro una delle figure più importanti della moda che, nonostante tutto l’amore per la comunicazione, ha mantenuto segreta la propria vita personale? Questa biografia, pubblicata a un anno dalla sua morte, ci avvicina al ragazzo precoce che preferiva disegnare in soffitta piuttosto che giocare con i suoi coetanei, al figlio che nonostante i litigi con i genitori non è mai riuscito ad allontanarsene, all’unico vero rivale di Yves Saint Laurent e infine al compagno di Jacques de Bascher.
Karl Lagerfeld è senza dubbio il più grande designer degli ultimi decenni, un mito della moda ma anche un uomo capace di erigersi a brand vivente, quasi una figura di fantasia, un logo di se stesso. Tutto questo grazie al suo aspetto e al suo carattere, a quella treccia bianca e al collo alto, agli sguardi fissi e alle sue opinioni chiare e decise che però non mancavano mai di ironia, ma soprattutto grazie alla diffusione mirata di informazioni.
Alfons Kaiser si avvale di numerose fonti precedentemente sconosciute e racconta i diversi momenti della sua vita: giovane outsider nella Germania Settentrionale, genio urbano a Parigi, instancabile disegnatore, fotografo entusiasta, appassionato collezionista di libri e maniaco del lavoro disciplinato.
Il libro indaga anche le dubbie fortune della famiglia Lagerfeld, partendo da un dettaglio mai rivelato prima della morte dello stilista e che Kaiser ha scoperto durante le oltre cento interviste realizzate a parenti, amici e colleghi, ovvero che entrambi i genitori erano iscritti al Partito Nazista Tedesco.
Che Lagerfeld fosse a conoscenza o meno dei segreti di famiglia è invece una domanda destinata a rimanere aperta.


"Io sono una specie di ninfomane della moda che non raggiunge mai l’orgasmo".
– Karl Lagerfeld

"Era la definizione di multitasking: quell’uomo faceva mille cose contemporaneamente. Gli piaceva andare alle feste ed era un amante delle persone, ma teneva anche molto alla sua privacy. Ha sempre desiderato che, una volta morto, di lui non rimanesse che la sua opera. Ma questo non è possibile".
– Anna Wintour, direttrice di Vogue

"Dal figlio di un produttore tedesco di latte condensato allo zar dell’alta moda a Parigi. Questa grande biografia di Lagerfeld è allo stesso tempo moda e storia culturale".
– Rose-Maria Gropp per Frankfurter Allgemeine Zeitung
Alfons Kaiser
è un giornalista tedesco, redattore del Frankfurter Allgemeine Zeitung. Dopo il diploma di scuola superiore, nel 1984, ha prestato servizio militare come paramedico. Dal 1985 al 1991 ha studiato linguistica tedesca, scienze politiche e psicologia a Heidelberg e Vienna. Tra il 1991 e il 1992 è stato assistente di lingua straniera a Londra, e per i tre anni successivi docente di tedesco. Ha inoltre lavorato per vari giornali e riviste. Dal 1997 si occupa principalmente di editoria. Ama scrivere di moda ed è attualmente uno dei critici di moda più importanti della Germania.
Ricordo

Antefatto
Padre • Madre

1933-1951
Nascita • Infanzia • Guerra • Partito • Scuola • Umiliazione • Sorelle • Prussia • Partenza

1952-1982
Parigi • Esordi • Amici • Evoluzione • Baden-Baden • Chloé • Fendi • Labelfeld • Americano • Jacques • Tedesco • Castello • Arredamento

1983-1999
Lagerfeld • Chanel • Fotografia • Modelle • Amburgo • Fiori • Giornalisti • Disegni • Libri

2000-2019
Dieta • Logo • H&M • Pubblicità • Nemici • Baptiste • Hudson • Sfilate • Critica • Choupette • Fine

Afterlife

Ringraziamenti
Note bibliografiche
Indice dei nomi
Cosa si nasconde dietro una delle figure più importanti della moda che, nonostante tutto l’amore per la comunicazione, ha mantenuto segreta la propria vita personale? Questa biografia, pubblicata a un anno dalla sua morte, ci avvicina al ragazzo precoce che preferiva disegnare in soffitta piuttosto che giocare con i suoi coetanei, al figlio che nonostante i litigi con i genitori non è mai riuscito ad allontanarsene, all’unico vero rivale di Yves Saint Laurent e infine al compagno di Jacques de Bascher.
Karl Lagerfeld è senza dubbio il più grande designer degli ultimi decenni, un mito della moda ma anche un uomo capace di erigersi a brand vivente, quasi una figura di fantasia, un logo di se stesso. Tutto questo grazie al suo aspetto e al suo carattere, a quella treccia bianca e al collo alto, agli sguardi fissi e alle sue opinioni chiare e decise che però non mancavano mai di ironia, ma soprattutto grazie alla diffusione mirata di informazioni.
Alfons Kaiser si avvale di numerose fonti precedentemente sconosciute e racconta i diversi momenti della sua vita: giovane outsider nella Germania Settentrionale, genio urbano a Parigi, instancabile disegnatore, fotografo entusiasta, appassionato collezionista di libri e maniaco del lavoro disciplinato.
Il libro indaga anche le dubbie fortune della famiglia Lagerfeld, partendo da un dettaglio mai rivelato prima della morte dello stilista e che Kaiser ha scoperto durante le oltre cento interviste realizzate a parenti, amici e colleghi, ovvero che entrambi i genitori erano iscritti al Partito Nazista Tedesco.
Che Lagerfeld fosse a conoscenza o meno dei segreti di famiglia è invece una domanda destinata a rimanere aperta.


"Io sono una specie di ninfomane della moda che non raggiunge mai l’orgasmo".
– Karl Lagerfeld

"Era la definizione di multitasking: quell’uomo faceva mille cose contemporaneamente. Gli piaceva andare alle feste ed era un amante delle persone, ma teneva anche molto alla sua privacy. Ha sempre desiderato che, una volta morto, di lui non rimanesse che la sua opera. Ma questo non è possibile".
– Anna Wintour, direttrice di Vogue

"Dal figlio di un produttore tedesco di latte condensato allo zar dell’alta moda a Parigi. Questa grande biografia di Lagerfeld è allo stesso tempo moda e storia culturale".
– Rose-Maria Gropp per Frankfurter Allgemeine Zeitung
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 435 Isbn: 978-88-6288-673-4 Pagine: 320 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2021 Autore: Alfons Kaiser Traduzione: Isabella Ventura
Alfons Kaiser
è un giornalista tedesco, redattore del Frankfurter Allgemeine Zeitung. Dopo il diploma di scuola superiore, nel 1984, ha prestato servizio militare come paramedico. Dal 1985 al 1991 ha studiato linguistica tedesca, scienze politiche e psicologia a Heidelberg e Vienna. Tra il 1991 e il 1992 è stato assistente di lingua straniera a Londra, e per i tre anni successivi docente di tedesco. Ha inoltre lavorato per vari giornali e riviste. Dal 1997 si occupa principalmente di editoria. Ama scrivere di moda ed è attualmente uno dei critici di moda più importanti della Germania.
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy