Catalogo Biografie Regina di cuori
Esaurito
Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 155 Isbn: 978-88-6288-243-9 Pagine: 352 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2014 Autore: Charlotte Haldane Traduzione: Angela Martirano
Esaurito

Regina di cuori

Vita della sublime e infame Margherita di Valois

Charlotte Haldane

sconto 5%
19,00€ 20,00€
Mai personaggio fu tanto lodato per l’avvenenza della figura, la soavità dei lineamenti, l’intelligente spregiudicatezza della mente, la vastità della cultura. Mai donna fu altrettanto ferocemente attaccata dai contemporanei e accusata di innumerevoli turpitudini e inaudite crudeltà.
Figlia di Enrico II di Francia e di Caterina de’ Medici, fu unita in matrimonio al protestante Enrico III di Navarra (futuro Enrico IV di
Francia). Ma a quelle nozze, che dovevano essere simbolo di riconciliazione tra cattolici e ugonotti, fece seguito dopo appena cinque giorni il massacro di San Bartolomeo, in cui morirono migliaia di protestanti. Ultima discendente dei Valois, accettò l’annullamento del matrimonio con Enrico IV a seguito di generose ricompense, per poi adoperarsi a rafforzare la sua posizione di moglie ripudiata.
Generosa mecenate di scrittori e poeti, filosofi e musicisti, sia in vita che dopo la morte venne screditata da numerosi libelli per il suo temperamento passionale di cui non fece mai mistero. Tutt’oggi viene ricordata con una connotazione caricaturale e leggendaria sotto il soprannome di regina Margot, affibbiatole nel XIX secolo.
Angelo o demone, innocente o colpevole, l’affascinate Margherita di Valois, regina di Francia e di Navarra, non era mai stata scrutata con tanta libertà di giudizi e con tanta scrupolosa fedeltà come in questa innovatrice biografia della Haldane. Nel vivacissimo affresco della vita di corte la figura di questa grande amoureuse si staglia netta, violenta, indimenticabile, come quella della prima donna ad aver fieramente lottato per l’emancipazione del suo sesso.


"Io sono appassionata e tenace.
Vivo sino all’amore. Amo sino alla morte."
Margherita di Valois all’amante Champvallon

"La Morte audace, a cui tutto soggiace, non osa mandarti ù
impaurita alla tomba e non è per te che un demone impotente.
 Vuoi sapere che mostro ti ha generato? Te lo dirò io.
Il tuo corpo è fatto del fango che fu impastato dalle mani di Prometeo."
– François Maynard, 1602 –
Charlotte Haldane

Charlotte Haldane (1894-1969) è stata tra le più note scrittrici di biografie della letteratura inglese contemporanea. I suoi interessi storici hanno incluso personaggi assai lontani fra loro per epoca e mentalità: da Madame de Maintenon all’ultima Imperatrice di Cina, da Mozart a Proust. Negli anni Trenta lavorò come giornalista ed editor per la rivista antifascista Woman Today.

Nessun sommario presente.
Mai personaggio fu tanto lodato per l’avvenenza della figura, la soavità dei lineamenti, l’intelligente spregiudicatezza della mente, la vastità della cultura. Mai donna fu altrettanto ferocemente attaccata dai contemporanei e accusata di innumerevoli turpitudini e inaudite crudeltà.
Figlia di Enrico II di Francia e di Caterina de’ Medici, fu unita in matrimonio al protestante Enrico III di Navarra (futuro Enrico IV di
Francia). Ma a quelle nozze, che dovevano essere simbolo di riconciliazione tra cattolici e ugonotti, fece seguito dopo appena cinque giorni il massacro di San Bartolomeo, in cui morirono migliaia di protestanti. Ultima discendente dei Valois, accettò l’annullamento del matrimonio con Enrico IV a seguito di generose ricompense, per poi adoperarsi a rafforzare la sua posizione di moglie ripudiata.
Generosa mecenate di scrittori e poeti, filosofi e musicisti, sia in vita che dopo la morte venne screditata da numerosi libelli per il suo temperamento passionale di cui non fece mai mistero. Tutt’oggi viene ricordata con una connotazione caricaturale e leggendaria sotto il soprannome di regina Margot, affibbiatole nel XIX secolo.
Angelo o demone, innocente o colpevole, l’affascinate Margherita di Valois, regina di Francia e di Navarra, non era mai stata scrutata con tanta libertà di giudizi e con tanta scrupolosa fedeltà come in questa innovatrice biografia della Haldane. Nel vivacissimo affresco della vita di corte la figura di questa grande amoureuse si staglia netta, violenta, indimenticabile, come quella della prima donna ad aver fieramente lottato per l’emancipazione del suo sesso.


"Io sono appassionata e tenace.
Vivo sino all’amore. Amo sino alla morte."
Margherita di Valois all’amante Champvallon

"La Morte audace, a cui tutto soggiace, non osa mandarti ù
impaurita alla tomba e non è per te che un demone impotente.
 Vuoi sapere che mostro ti ha generato? Te lo dirò io.
Il tuo corpo è fatto del fango che fu impastato dalle mani di Prometeo."
– François Maynard, 1602 –
Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 155 Isbn: 978-88-6288-243-9 Pagine: 352 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2014 Autore: Charlotte Haldane Traduzione: Angela Martirano
Charlotte Haldane

Charlotte Haldane (1894-1969) è stata tra le più note scrittrici di biografie della letteratura inglese contemporanea. I suoi interessi storici hanno incluso personaggi assai lontani fra loro per epoca e mentalità: da Madame de Maintenon all’ultima Imperatrice di Cina, da Mozart a Proust. Negli anni Trenta lavorò come giornalista ed editor per la rivista antifascista Woman Today.

Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy