Catalogo Sessualità e relazioni Storia del preservativo
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 34 Isbn: 978-88-6288-067-1 Pagine: 256 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2010 Autore: Aine Collier Traduzione: Francesca Mazzucato Cura: Francesca Mazzucato

Storia del preservativo

Aine Collier

sconto 5%
15,67€ 16,50€
Uno dei più comuni metodi per il controllo delle nascite è il preservativo. Utilizzato da secoli e chiamato nei modi più svariati – baudruche (palloncino), condom, machine, peau divine (guanto divino), "rubber" o "safety" (casco di sicurezza) – è diventato protagonista nelle nostre vite e nelle nostre relazioni.
Aine Collier, in questa prima storia del preservativo, lancia un’occhiata alle abitudini sessuali dell’uomo, ai suoi costumi, alle sue credenze e ai suoi comportamenti, puntando lo sguardo indietro fino all’epoca degli antichi Egizi. Si scopre allora che la storia di questo umile "attrezzo" è piena di immagini intriganti del carattere umano, con tutte le sue debolezze e le sue manie, così come di affascinanti dettagli storici.
Shakespeare, Casanova e George Bernard Shaw, per esempio, hanno sostenuto nei loro scritti l’importanza di usare "precauzioni".
Estremamente accurato e presentato in uno stile piacevole e spiritoso, Storia del preservativo è un libro che ti farà venir voglia di sfogliarlo pagina dopo pagina.

Anatomici, Aromatizzati, Classici, Colorati, Easy-on/Easy-fit/Adapta, Normali, Resistenti, Ritardanti, Senza lattice, Speciali, Sottili, Stimolanti, XXL, XXS, Vegan...


Il preservativo è una ragnatela di fronte al pericolo,
ma una corazza di fronte al piacere

(Madame de Sevigné)

Con questa macchina sicura, la fanciulla vogliosa
può assaggiare le gioie dell’amore e non più aver terrore
che il ventre le si ingrossi o che qualcosa le si arrossi,

e non più esser tradita dal lascivo passatempo.
(La macchina, 1744)

"C’è una nuova crisi medica.
I dottori dicono che molti uomini stanno
manifestando allergie ai condom in latex.
Dicono che possa causare ingenti gonfiori.
Quindi… qual è il problema?"

(Dustin Hoffman)
Aine Collier

è professore associato di Inglese alla University of Maryland. Si è laureata in storia europea, relazioni internazionali e cultura inglese. Ha lavorato come storica presso lo Hughes Flying Boat Museum e nel 1932 per l’Olympics Archival Project. Inoltre ha realizzato una serie di interviste a personaggi famosi dei movimenti pacifisti sviluppatisi tra gli anni Trenta e Sessanta.

Francesca Mazzucato

Francesca Mazzucato è scrittrice, traduttrice, critica letteraria e giornalista. Si occupa da anni del corpo, delle sue mutazioni e rappresentazioni. Scrive di new media, fotografia, street art, viaggi e lifestyle. Alcuni suoi romanzi sono tradotti in Francia, Germania, Grecia e Spagna.

Per Odoya ha curato i volumi Storia della masturbazione (2009), Storia del preservativo (2010) e Il Marchese De Sade (2011).

Nessun sommario presente.
Uno dei più comuni metodi per il controllo delle nascite è il preservativo. Utilizzato da secoli e chiamato nei modi più svariati – baudruche (palloncino), condom, machine, peau divine (guanto divino), "rubber" o "safety" (casco di sicurezza) – è diventato protagonista nelle nostre vite e nelle nostre relazioni.
Aine Collier, in questa prima storia del preservativo, lancia un’occhiata alle abitudini sessuali dell’uomo, ai suoi costumi, alle sue credenze e ai suoi comportamenti, puntando lo sguardo indietro fino all’epoca degli antichi Egizi. Si scopre allora che la storia di questo umile "attrezzo" è piena di immagini intriganti del carattere umano, con tutte le sue debolezze e le sue manie, così come di affascinanti dettagli storici.
Shakespeare, Casanova e George Bernard Shaw, per esempio, hanno sostenuto nei loro scritti l’importanza di usare "precauzioni".
Estremamente accurato e presentato in uno stile piacevole e spiritoso, Storia del preservativo è un libro che ti farà venir voglia di sfogliarlo pagina dopo pagina.

Anatomici, Aromatizzati, Classici, Colorati, Easy-on/Easy-fit/Adapta, Normali, Resistenti, Ritardanti, Senza lattice, Speciali, Sottili, Stimolanti, XXL, XXS, Vegan...


Il preservativo è una ragnatela di fronte al pericolo,
ma una corazza di fronte al piacere

(Madame de Sevigné)

Con questa macchina sicura, la fanciulla vogliosa
può assaggiare le gioie dell’amore e non più aver terrore
che il ventre le si ingrossi o che qualcosa le si arrossi,

e non più esser tradita dal lascivo passatempo.
(La macchina, 1744)

"C’è una nuova crisi medica.
I dottori dicono che molti uomini stanno
manifestando allergie ai condom in latex.
Dicono che possa causare ingenti gonfiori.
Quindi… qual è il problema?"

(Dustin Hoffman)
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 34 Isbn: 978-88-6288-067-1 Pagine: 256 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2010 Autore: Aine Collier Traduzione: Francesca Mazzucato Cura: Francesca Mazzucato
Aine Collier

è professore associato di Inglese alla University of Maryland. Si è laureata in storia europea, relazioni internazionali e cultura inglese. Ha lavorato come storica presso lo Hughes Flying Boat Museum e nel 1932 per l’Olympics Archival Project. Inoltre ha realizzato una serie di interviste a personaggi famosi dei movimenti pacifisti sviluppatisi tra gli anni Trenta e Sessanta.

Francesca Mazzucato

Francesca Mazzucato è scrittrice, traduttrice, critica letteraria e giornalista. Si occupa da anni del corpo, delle sue mutazioni e rappresentazioni. Scrive di new media, fotografia, street art, viaggi e lifestyle. Alcuni suoi romanzi sono tradotti in Francia, Germania, Grecia e Spagna.

Per Odoya ha curato i volumi Storia della masturbazione (2009), Storia del preservativo (2010) e Il Marchese De Sade (2011).

Francesca Mazzucato

Francesca Mazzucato è scrittrice, traduttrice, critica letteraria e giornalista. Si occupa da anni del corpo, delle sue mutazioni e rappresentazioni. Scrive di new media, fotografia, street art, viaggi e lifestyle. Alcuni suoi romanzi sono tradotti in Francia, Germania, Grecia e Spagna.

Per Odoya ha curato i volumi Storia della masturbazione (2009), Storia del preservativo (2010) e Il Marchese De Sade (2011).

Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy