Fuori Catalogo
volume illustrato Collana: OM - Odoya Media e Società Numero di collana: 5 Isbn: 978-88-6288-031-2 Pagine: 304 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2009 Autore: Elizabeth Bernstein Traduzione: Pietro Manzella Cura: Maia Pedullà (Sexyshock)
Fuori Catalogo

Temporaneamente tua

Intimità, autenticità e commercio del sesso

Elizabeth Bernstein

sconto 5%
17,10€ 18,00€
Una volta c’era la strada. Prima ancora i bordelli e gli spettacoli erotici. Oggi tutte queste forme di sesso a pagamento coesistono con una serie ben più ampia di modalità, servizi e scenari.

Dopo dieci anni di ricerca sul campo fra Stati Uniti, Olanda e Svezia, Elisabeth Bernstein ci consegna il racconto avvincente della sua esplorazione nel mercato del sesso: le voci raccolte in decine di interviste a prostitute di strada, spogliarelliste, escort di lusso, attiviste, agenti di polizia, clienti.

Le notti passate sui marciapiedi di San Francisco con le altre "ragazze", negli strip club californiani e nei bordelli di Amsterdam, quelle sui cellulari della polizia. Le riunioni, i convegni e le posizioni delle femministe "anti" prostituzione e di quelle "pro" diritti delle lavoratrici del sesso.

L’analisi comparativa di politiche statali apparentemente antitetiche, dagli esiti sorprendentemente simili.

Il modo in cui si diversifica fa del commercio sessuale una chiave di lettura per comprendere i mutamenti dei rapporti di genere, della ridefinizione del "pubblico" e del "privato", dei modi in cui le trasformazioni economiche e culturali del nostro tempo si sono spinte a fondo nella nostra esperienza dell’intimità.

Il libro è tradotto per la prima volta in Italia dall’edizione originale dell’University of Chicago Press.


"Quando voglio fare sesso, vado a lavorare.
Quando voglio dell’intimità, resto a casa con i miei due gatti".

(Christina, 23 anni, porno-attrice)

Mi sento molto più consapevole del mio corpo quando lo faccio.
Il lavoro sessuale mi ha permesso in parte di superare
la separazione tra cervello e corpo.
Mi dà la possibilità di non esistere solo a livello mentale."
(Elise, 37 anni, sex worker indipendente e scrittrice)

"Ecco il modo in cui la maggior parte delle donne
definisce la prostituzione quando comincia:
ho sentito un’incredibile sensazione di potere".
(Evelyn, Capp Street, San Francisco)
Elizabeth Bernstein

Elizabeth Bernstein è Assistant Professor in Sociology and Women’s Studies al Barnard College della Columbia University. È stata co-editor del volume Regulating Sex: The Politics of Intimacy and Identity.

Maia Pedullà (Sexyshock)
Sexyshock, nota per aver aperto il primo sexyshop per donne in uno spazio occupato in Italia, è una delle esperienze più significative del “nuovo femminismo”, costantemente impegnata per i diritti delle persone che lavorano nell’industria del sesso. Anch’io sono una puttana è una delle molteplici campagne promosse da Sexyshock, contro i tentativi di criminalizzare la prostituzione di strada.
Nessun sommario presente.
Altri libri di Elizabeth Bernstein

Storia della prostituzione

Una volta c’era la strada. Prima ancora i bordelli e gli spettacoli erotici. Oggi tutte queste forme di sesso a pagamento coesistono con una serie ben più ampia di modalità, servizi e scenari.

Dopo dieci anni di ricerca sul campo fra Stati Uniti, Olanda e Svezia, Elisabeth Bernstein ci consegna il racconto avvincente della sua esplorazione nel mercato del sesso: le voci raccolte in decine di interviste a prostitute di strada, spogliarelliste, escort di lusso, attiviste, agenti di polizia, clienti.

Le notti passate sui marciapiedi di San Francisco con le altre "ragazze", negli strip club californiani e nei bordelli di Amsterdam, quelle sui cellulari della polizia. Le riunioni, i convegni e le posizioni delle femministe "anti" prostituzione e di quelle "pro" diritti delle lavoratrici del sesso.

L’analisi comparativa di politiche statali apparentemente antitetiche, dagli esiti sorprendentemente simili.

Il modo in cui si diversifica fa del commercio sessuale una chiave di lettura per comprendere i mutamenti dei rapporti di genere, della ridefinizione del "pubblico" e del "privato", dei modi in cui le trasformazioni economiche e culturali del nostro tempo si sono spinte a fondo nella nostra esperienza dell’intimità.

Il libro è tradotto per la prima volta in Italia dall’edizione originale dell’University of Chicago Press.


"Quando voglio fare sesso, vado a lavorare.
Quando voglio dell’intimità, resto a casa con i miei due gatti".

(Christina, 23 anni, porno-attrice)

Mi sento molto più consapevole del mio corpo quando lo faccio.
Il lavoro sessuale mi ha permesso in parte di superare
la separazione tra cervello e corpo.
Mi dà la possibilità di non esistere solo a livello mentale."
(Elise, 37 anni, sex worker indipendente e scrittrice)

"Ecco il modo in cui la maggior parte delle donne
definisce la prostituzione quando comincia:
ho sentito un’incredibile sensazione di potere".
(Evelyn, Capp Street, San Francisco)
volume illustrato Collana: OM - Odoya Media e Società Numero di collana: 5 Isbn: 978-88-6288-031-2 Pagine: 304 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2009 Autore: Elizabeth Bernstein Traduzione: Pietro Manzella Cura: Maia Pedullà (Sexyshock)
Elizabeth Bernstein

Elizabeth Bernstein è Assistant Professor in Sociology and Women’s Studies al Barnard College della Columbia University. È stata co-editor del volume Regulating Sex: The Politics of Intimacy and Identity.

Maia Pedullà (Sexyshock)
Sexyshock, nota per aver aperto il primo sexyshop per donne in uno spazio occupato in Italia, è una delle esperienze più significative del “nuovo femminismo”, costantemente impegnata per i diritti delle persone che lavorano nell’industria del sesso. Anch’io sono una puttana è una delle molteplici campagne promosse da Sexyshock, contro i tentativi di criminalizzare la prostituzione di strada.
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy