Novità
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 504 Isbn: 978-88-6288-849-3 Pagine: 320 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 02/02/2024
Autore: Ernst Samhaber
Novità

Storia dei mercanti

Il commercio attraverso i secoli

Ernst Samhaber

Storia dei mercanti

Il commercio attraverso i secoli

Ernst Samhaber

sconto 5%
22,80€ 24,00€

I mercanti da sempre hanno stabilito legami con popoli stranieri e terre lontane. Molto prima che i guerrieri conquistassero e devastassero il mondo, i mercanti trasportavano merci della loro patria verso luoghi esotici e remoti da cui non solo riportavano beni precedentemente sconosciuti, ma anche conoscenze sulle persone, sul loro modo di vivere, sulle loro conquiste intellettuali e tecniche.
In tal modo, hanno plasmato il mondo in cui viviamo.
In nome del commercio – e del profitto – sono state aperte rotte via terra e via mare, realizzati nuovi mezzi di trasporto e centinaia di invenzioni, create frontiere e condotte guerre. L’impatto del commercio sulla politica e sulle istituzioni sociali è quindi certamente affascinante.
Quello di Samhaber è un racconto d’avventura e incontro tra popoli che traccia, pagina dopo pagina, il profilo di un ideale (e geniale) eroe mercantile che scrive la storia, formando l’attuale civiltà nel suo incedere tra le epoche. Un libro ricco di vicende, aneddoti, episodi e conversazioni ricostruite con precisione e ironia.
Una storia romantica, dall’antichità al Novecento, su come il commercio ha influenzato il corso della storia in tutto il mondo.

“Il mercante, ora come sempre, rappresenta la libertà”.
– Ernest Samhaber


“Il clamore e i sofismi dei mercanti e dei produttori persuade facilmente il popolo che gli interessi privati di una parte, e di una parte subordinata, della società, siano l’interesse di tutti”.
– Adam Smith

Ernst Samhaber

Fu storico, cronista (specializzato negli Stati Uniti e in Sud America) e giornalista economico tedesco. È stato redattore capo del settimanale Die Zeit. Docente di Sociologia ispanoamericana presso la Technische Universität di Berlino e autore di numerosi saggi divulgativi di argomento economico. 

1. Il mondo senza mercanti
2. I primi viaggi verso l’ignoto
3. Atene vive del commercio del grano
4. Il tramonto di Roma
5. L’uomo dell’Oriente
6. Le città italiane
7. L’Hansa tedesca: l’unione fa la forza
8. I Fugger, sovrani e schiavi del credito
9. Gli ingannevoli tesori dell’India
10. Guerra, commercio e pirateria
11. Carta moneta, illusioni, grandi speculazioni
12. Il triangolo commerciale Inghilterra - Africa - Indie occidentali
13. Le cambiali aprono il mercato del continente
14. Alle macchine occorrono mercati di sbocco
15. Sorge l’economia mondiale
16. L’arte di vendere
17. Lo Stato assume la gestione

I mercanti da sempre hanno stabilito legami con popoli stranieri e terre lontane. Molto prima che i guerrieri conquistassero e devastassero il mondo, i mercanti trasportavano merci della loro patria verso luoghi esotici e remoti da cui non solo riportavano beni precedentemente sconosciuti, ma anche conoscenze sulle persone, sul loro modo di vivere, sulle loro conquiste intellettuali e tecniche.
In tal modo, hanno plasmato il mondo in cui viviamo.
In nome del commercio – e del profitto – sono state aperte rotte via terra e via mare, realizzati nuovi mezzi di trasporto e centinaia di invenzioni, create frontiere e condotte guerre. L’impatto del commercio sulla politica e sulle istituzioni sociali è quindi certamente affascinante.
Quello di Samhaber è un racconto d’avventura e incontro tra popoli che traccia, pagina dopo pagina, il profilo di un ideale (e geniale) eroe mercantile che scrive la storia, formando l’attuale civiltà nel suo incedere tra le epoche. Un libro ricco di vicende, aneddoti, episodi e conversazioni ricostruite con precisione e ironia.
Una storia romantica, dall’antichità al Novecento, su come il commercio ha influenzato il corso della storia in tutto il mondo.

“Il mercante, ora come sempre, rappresenta la libertà”.
– Ernest Samhaber


“Il clamore e i sofismi dei mercanti e dei produttori persuade facilmente il popolo che gli interessi privati di una parte, e di una parte subordinata, della società, siano l’interesse di tutti”.
– Adam Smith

volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 504 Isbn: 978-88-6288-849-3 Pagine: 320 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 02/02/2024
Autore: Ernst Samhaber
1. Il mondo senza mercanti
2. I primi viaggi verso l’ignoto
3. Atene vive del commercio del grano
4. Il tramonto di Roma
5. L’uomo dell’Oriente
6. Le città italiane
7. L’Hansa tedesca: l’unione fa la forza
8. I Fugger, sovrani e schiavi del credito
9. Gli ingannevoli tesori dell’India
10. Guerra, commercio e pirateria
11. Carta moneta, illusioni, grandi speculazioni
12. Il triangolo commerciale Inghilterra - Africa - Indie occidentali
13. Le cambiali aprono il mercato del continente
14. Alle macchine occorrono mercati di sbocco
15. Sorge l’economia mondiale
16. L’arte di vendere
17. Lo Stato assume la gestione
Ernst Samhaber

Fu storico, cronista (specializzato negli Stati Uniti e in Sud America) e giornalista economico tedesco. È stato redattore capo del settimanale Die Zeit. Docente di Sociologia ispanoamericana presso la Technische Universität di Berlino e autore di numerosi saggi divulgativi di argomento economico. 

Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201 - Scrivi una mail
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy Contatti