Catalogo Viaggi Marsiglia
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 110 Isbn: 978-88-6288-176-0 Pagine: 288 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2013 Autore: David Crackanthorpe Traduzione: Barbara Sonego

Marsiglia

Ritratto di una città

David Crackanthorpe

sconto 5%
17,10€ 18,00€
La realtà più profonda e verace di Marsiglia rimane generalmente nascosta a chi, fermandosi alla sua reputazione di caotico porto di mare, patria del vizio e della criminalità ritratti in tanta letteratura e cinema, non si addentra nella sua appassionata "arte di vivere", che pulsa nelle bellissime pagine della trilogia narrativa di Jean-Claude Izzo.
Un forte senso di libertà ha caratterizzato la storia di questa eccezionale città fin dalle sue origini, favorito da una fusione incessante e creativa di culture prerogativa di una popolazione che, citando Blaise Cendrars, rimane oggi «insolente, felice di essere viva, e più indipendente che mai».
Il Porto Vecchio, nel quale i primi coloni greci entrarono con le loro galee per farne una base di commercio, è tuttora il centro vitale della città. Il progetto Euroméditerranée e la proclamazione di Marsiglia a Capitale Europea della Cultura nel 2013 hanno permesso un processo di riqualificazione urbana che sta dando sorprendenti risultati. Con i suoi ventisei secoli di esistenza, Marsiglia coniuga tradizione e modernità e, sulle tracce del suo passato, disegna il volto del suo avvenire.
David Crackanthorpe ci guida in una piacevole esplorazione della straordinaria architettura dei suoi quartieri e delle vestigia delle numerose dominazioni; delle isole dell’arcipelago del Frioul e della magnifica costa, caratterizzata dalle smeraldine calanques. Baciata dal sole 300 giorni all’anno, il mistral dona alla città una luminosità che ha ispirato pittori come Cézanne e Renoir, Braque e Dufy. Capitale del sapone e culla dei santons (le famose statuine del presepe), Marsiglia non dimentica le sue tradizioni gastronomiche, frutto di fortunate contaminazioni.


"Una delle città più misteriose del mondo
e una delle più complesse da decifrare."
– Blaise Cendrars –

"Marsiglia… bella nella sua umanità, la sua familiarità
è come pane da condividere tra tutti."
– Jean-Claude Izzo –

"Marsiglia è la Chicago francese, con le sue strade bollenti,
i bordelli, gli omicidi, il racket, la droga… tutto vero, e tutto esagerato."
- Christian Harrel-Courtès –
David Crackanthorpe

David Crackanthorpe è uno scrittore britannico. Laureato in legge a Oxford, ha al suo attivo cinque romanzi di successo e numerosi saggi accademici e biografie. Sposato con la nipote dello scrittore John Buchan, è il direttore della John Buchan Society e del John Buchan Journal. Vive a Nîmes, in Provenza.
Nessun sommario presente.
La realtà più profonda e verace di Marsiglia rimane generalmente nascosta a chi, fermandosi alla sua reputazione di caotico porto di mare, patria del vizio e della criminalità ritratti in tanta letteratura e cinema, non si addentra nella sua appassionata "arte di vivere", che pulsa nelle bellissime pagine della trilogia narrativa di Jean-Claude Izzo.
Un forte senso di libertà ha caratterizzato la storia di questa eccezionale città fin dalle sue origini, favorito da una fusione incessante e creativa di culture prerogativa di una popolazione che, citando Blaise Cendrars, rimane oggi «insolente, felice di essere viva, e più indipendente che mai».
Il Porto Vecchio, nel quale i primi coloni greci entrarono con le loro galee per farne una base di commercio, è tuttora il centro vitale della città. Il progetto Euroméditerranée e la proclamazione di Marsiglia a Capitale Europea della Cultura nel 2013 hanno permesso un processo di riqualificazione urbana che sta dando sorprendenti risultati. Con i suoi ventisei secoli di esistenza, Marsiglia coniuga tradizione e modernità e, sulle tracce del suo passato, disegna il volto del suo avvenire.
David Crackanthorpe ci guida in una piacevole esplorazione della straordinaria architettura dei suoi quartieri e delle vestigia delle numerose dominazioni; delle isole dell’arcipelago del Frioul e della magnifica costa, caratterizzata dalle smeraldine calanques. Baciata dal sole 300 giorni all’anno, il mistral dona alla città una luminosità che ha ispirato pittori come Cézanne e Renoir, Braque e Dufy. Capitale del sapone e culla dei santons (le famose statuine del presepe), Marsiglia non dimentica le sue tradizioni gastronomiche, frutto di fortunate contaminazioni.


"Una delle città più misteriose del mondo
e una delle più complesse da decifrare."
– Blaise Cendrars –

"Marsiglia… bella nella sua umanità, la sua familiarità
è come pane da condividere tra tutti."
– Jean-Claude Izzo –

"Marsiglia è la Chicago francese, con le sue strade bollenti,
i bordelli, gli omicidi, il racket, la droga… tutto vero, e tutto esagerato."
- Christian Harrel-Courtès –
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 110 Isbn: 978-88-6288-176-0 Pagine: 288 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2013 Autore: David Crackanthorpe Traduzione: Barbara Sonego
David Crackanthorpe

David Crackanthorpe è uno scrittore britannico. Laureato in legge a Oxford, ha al suo attivo cinque romanzi di successo e numerosi saggi accademici e biografie. Sposato con la nipote dello scrittore John Buchan, è il direttore della John Buchan Society e del John Buchan Journal. Vive a Nîmes, in Provenza.
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy