volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 140 Isbn: 978-88-6288-215-6 Pagine: 320 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2014
Autore: Eamonn Gearon Traduzione: Carmen Mangiola

Sahara

Paesaggio dell’immaginario

Eamonn Gearon

Sahara

Paesaggio dell’immaginario

Eamonn Gearon

sconto 5%
17,10€ 18,00€
Il Sahara rappresenta come nessun altro luogo la quintessenza dell’isolamento. Paesaggio ispiratore di infiniti miti e racconti, questa terra selvaggia è punteggiata di oasi e carovane di cammelli che avanzano lentamente attraverso un mare di ondeggianti dune battute dai venti. Più esteso deserto del mondo, il Sahara parte dal Nilo per arrivare, attraverso l’Egitto e il Sudan, alla costa atlantica dal Marocco e alla Mauritania; allungandosi dalla catena dell’Atlante alla frangia del Sahel.
Se invasori e commercianti sono andati e venuti per millenni, il Sahara per qualcuno rappresenta la propria casa. Più estesa degli Stati Uniti, questa regione conta non più di tre milioni di persone: africani e arabi, berberi e beduini, tuareg e tebu. Questa originale guida esplora storia e cultura di questa zona che pochissimi veramente conoscono.
Abitato fin dalla Preistoria, dall’antichità a oggi il Sahara fu conquistato dall’Armata dei Cinquantamila di Cambise, inghiottita in una terribile tempesta di sabbia; terreno di caccia agli elefanti per Annibale; scenario di battaglia per Giulio Cesare; terreno di esplorazione per Bartolomeo Diaz e Vasco de Gama, e di conquista per Alessandro il Grande, gli eserciti dell’Islam, Napoleone… e Rommel!
Il Sahara è da sempre terra di miti e di misteri: dalle balene fossili del Deserto Bianco all’arrivo dei dromedari nel Grande Deserto Sabbioso; dai carri degli dèi alle motociclette dei colonialisti. Nonché fonte d’ispirazione per artisti, scrittori e registi: dall’antica arte rupestre al modernismo di Matisse e di Klee; da Ibn Battuta, il Marco Polo arabo, allo scrittore e compositore Paul Bowles; dalla Legione Straniera francese a Guerre stellari.


"Qui non vieni mai per la prima volta,
e quando te ne vai non lo fai mai per sempre."
– Malek Haddad –

"Nessun uomo dopo aver conosciuto il deserto può restare lo stesso.
Porterà incisa per sempre dentro di sé l’impronta del deserto...
il più profondo dei suoi desideri è quello di ritornarvi."
– Wilfred Patrick Thesiger –

"Lungo il loro percorso le carovane beduine
lasciano tracce e orme nel deserto senza fine.
Questo libro di sabbia sconvolto dal vento
racconta itinerari divenuti oramai irriconoscibili,
una ragnatela stesa al suolo, che sembra non dotata di senso
e invece è ricca di direzioni."
– Jorge Luis Borges –
Eamonn Gearon

Eamonn Gearon scrittore inglese e arabista, ha conseguito un MA in Studi Mediorientali e Arabi presso la School of Oriental and African Studies di Londra. Negli ultimi vent’anni ha vissuto nel Grande Medio Oriente, concentrando i suoi studi e progetti sui rapporti politici, commerciali e culturali fra Medio Oriente e Occidente sia come analista che come professore. Esploratore del Sahara egiziano, è in prima persona un esperto in sopravvivenza nel deserto, nonché in “navigazioni a bordo di cammello”. Alcuni suoi saggi sul Sahara sono confluiti nella Encyclopaedia of African History e nella guida Sahara Overland (2004). Scrive regolarmente per le riviste Middle East e Middle East International. È membro della Royal Geographical Society e della Scientific Exploration Society.
Nessun sommario presente.
Il Sahara rappresenta come nessun altro luogo la quintessenza dell’isolamento. Paesaggio ispiratore di infiniti miti e racconti, questa terra selvaggia è punteggiata di oasi e carovane di cammelli che avanzano lentamente attraverso un mare di ondeggianti dune battute dai venti. Più esteso deserto del mondo, il Sahara parte dal Nilo per arrivare, attraverso l’Egitto e il Sudan, alla costa atlantica dal Marocco e alla Mauritania; allungandosi dalla catena dell’Atlante alla frangia del Sahel.
Se invasori e commercianti sono andati e venuti per millenni, il Sahara per qualcuno rappresenta la propria casa. Più estesa degli Stati Uniti, questa regione conta non più di tre milioni di persone: africani e arabi, berberi e beduini, tuareg e tebu. Questa originale guida esplora storia e cultura di questa zona che pochissimi veramente conoscono.
Abitato fin dalla Preistoria, dall’antichità a oggi il Sahara fu conquistato dall’Armata dei Cinquantamila di Cambise, inghiottita in una terribile tempesta di sabbia; terreno di caccia agli elefanti per Annibale; scenario di battaglia per Giulio Cesare; terreno di esplorazione per Bartolomeo Diaz e Vasco de Gama, e di conquista per Alessandro il Grande, gli eserciti dell’Islam, Napoleone… e Rommel!
Il Sahara è da sempre terra di miti e di misteri: dalle balene fossili del Deserto Bianco all’arrivo dei dromedari nel Grande Deserto Sabbioso; dai carri degli dèi alle motociclette dei colonialisti. Nonché fonte d’ispirazione per artisti, scrittori e registi: dall’antica arte rupestre al modernismo di Matisse e di Klee; da Ibn Battuta, il Marco Polo arabo, allo scrittore e compositore Paul Bowles; dalla Legione Straniera francese a Guerre stellari.


"Qui non vieni mai per la prima volta,
e quando te ne vai non lo fai mai per sempre."
– Malek Haddad –

"Nessun uomo dopo aver conosciuto il deserto può restare lo stesso.
Porterà incisa per sempre dentro di sé l’impronta del deserto...
il più profondo dei suoi desideri è quello di ritornarvi."
– Wilfred Patrick Thesiger –

"Lungo il loro percorso le carovane beduine
lasciano tracce e orme nel deserto senza fine.
Questo libro di sabbia sconvolto dal vento
racconta itinerari divenuti oramai irriconoscibili,
una ragnatela stesa al suolo, che sembra non dotata di senso
e invece è ricca di direzioni."
– Jorge Luis Borges –
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 140 Isbn: 978-88-6288-215-6 Pagine: 320 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2014
Autore: Eamonn Gearon Traduzione: Carmen Mangiola
Nessun sommario presente.
Eamonn Gearon

Eamonn Gearon scrittore inglese e arabista, ha conseguito un MA in Studi Mediorientali e Arabi presso la School of Oriental and African Studies di Londra. Negli ultimi vent’anni ha vissuto nel Grande Medio Oriente, concentrando i suoi studi e progetti sui rapporti politici, commerciali e culturali fra Medio Oriente e Occidente sia come analista che come professore. Esploratore del Sahara egiziano, è in prima persona un esperto in sopravvivenza nel deserto, nonché in “navigazioni a bordo di cammello”. Alcuni suoi saggi sul Sahara sono confluiti nella Encyclopaedia of African History e nella guida Sahara Overland (2004). Scrive regolarmente per le riviste Middle East e Middle East International. È membro della Royal Geographical Society e della Scientific Exploration Society.
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201 - Scrivi una mail
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy Contatti