volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 332 Isbn: 978-88-6288-486-0 Pagine: 256 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2018 Autore: Alberto Sebastiani

Nicolas Eymerich

Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti

Alberto Sebastiani

sconto 5%
17,10€ 18,00€

Nicolas Eymerich. Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti è la più completa guida all’opera di Evangelisti: una lettura che mostra come essa sia un unico grande romanzo, un "One Big Novel" articolato nei diversi cicli e nei testi pubblicati in volumi, riviste e web in venticinque anni di attività.
Una narrazione che riesce a unire in sé filosofia greca e fantascienza, poesia medievale e letteratura di genere, cronaca contemporanea e psicanalisi, muovendosi dal XIV al XXXII secolo.
Perno di tutto questo è il Ciclo di Eymerich, che si estende ben oltre i noti romanzi e comprende racconti, radiodrammi, fumetti e produzioni musicali, spingendosi fino alla fan fiction letteraria e filmica. Un universo narrativo che ha per protagonista l’inquisitore, personaggio-emblema del potere repressivo di ogni diversità.
Il lettore è guidato alla scoperta della vera identità di Eymerich seguendolo nel suo duplice viaggio. Quello di superficie – le avventure raccontate nei romanzi che ne fanno un eroe popolare – e quello più profondo, interiore: una crisi personale che attraversa il Ciclo e con cui mette in discussione le proprie convinzioni e il rapporto con gli altri. Quando ne esce, però, Eymerich non diventa un "buono", anzi.
Il lettore si innamora di un personaggio negativo, che è il male, è il potere totalitario che vuole imporre un unico modello di vita, è un colonizzatore dell’immaginario che vuole cancellare qualsiasi pensiero divergente. E che alla fine diventa un demiurgo senza più rivali. Ecco allora la sua identità: il realismo capitalista a cui sembra non esistano alternative, ed è proprio questo ciò che Evangelisti denuncia con i suoi libri. E sembra chiedere al lettore: tu da che parte stai?

"Non dovremo curarci del sangue che saremo costretti a versare.
I corpi contano poco, se in palio c’è la salvezza delle anime."
– da Il corpo e il sangue di Eymerich

"Il mosaico che contemplava pareva avere un unico movente:
fare proprie ricchezze comuni e piegare chi ne era espropriato.
Magari ucciderlo. Una legge che aveva dominato sulla Terra
prima ancora che l’uomo assumesse la forma attuale."
– da Rex tremendae maiestatis

Alberto Sebastiani

Alberto Sebastiani è pubblicista, insegnante e ricercatore. Lavora per l’Università di Bologna e a progetti televisivi, culturali ed editoriali. Collabora con la Repubblica.

Ha pubblicato numerosi studi in ambito linguistico, filologico e letterario, con particolare attenzione al fumetto e alle interazioni tra i linguaggi.

Nessun sommario presente.

Nicolas Eymerich. Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti è la più completa guida all’opera di Evangelisti: una lettura che mostra come essa sia un unico grande romanzo, un "One Big Novel" articolato nei diversi cicli e nei testi pubblicati in volumi, riviste e web in venticinque anni di attività.
Una narrazione che riesce a unire in sé filosofia greca e fantascienza, poesia medievale e letteratura di genere, cronaca contemporanea e psicanalisi, muovendosi dal XIV al XXXII secolo.
Perno di tutto questo è il Ciclo di Eymerich, che si estende ben oltre i noti romanzi e comprende racconti, radiodrammi, fumetti e produzioni musicali, spingendosi fino alla fan fiction letteraria e filmica. Un universo narrativo che ha per protagonista l’inquisitore, personaggio-emblema del potere repressivo di ogni diversità.
Il lettore è guidato alla scoperta della vera identità di Eymerich seguendolo nel suo duplice viaggio. Quello di superficie – le avventure raccontate nei romanzi che ne fanno un eroe popolare – e quello più profondo, interiore: una crisi personale che attraversa il Ciclo e con cui mette in discussione le proprie convinzioni e il rapporto con gli altri. Quando ne esce, però, Eymerich non diventa un "buono", anzi.
Il lettore si innamora di un personaggio negativo, che è il male, è il potere totalitario che vuole imporre un unico modello di vita, è un colonizzatore dell’immaginario che vuole cancellare qualsiasi pensiero divergente. E che alla fine diventa un demiurgo senza più rivali. Ecco allora la sua identità: il realismo capitalista a cui sembra non esistano alternative, ed è proprio questo ciò che Evangelisti denuncia con i suoi libri. E sembra chiedere al lettore: tu da che parte stai?

"Non dovremo curarci del sangue che saremo costretti a versare.
I corpi contano poco, se in palio c’è la salvezza delle anime."
– da Il corpo e il sangue di Eymerich

"Il mosaico che contemplava pareva avere un unico movente:
fare proprie ricchezze comuni e piegare chi ne era espropriato.
Magari ucciderlo. Una legge che aveva dominato sulla Terra
prima ancora che l’uomo assumesse la forma attuale."
– da Rex tremendae maiestatis

volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 332 Isbn: 978-88-6288-486-0 Pagine: 256 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2018 Autore: Alberto Sebastiani
Alberto Sebastiani

Alberto Sebastiani è pubblicista, insegnante e ricercatore. Lavora per l’Università di Bologna e a progetti televisivi, culturali ed editoriali. Collabora con la Repubblica.

Ha pubblicato numerosi studi in ambito linguistico, filologico e letterario, con particolare attenzione al fumetto e alle interazioni tra i linguaggi.

Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy