volume illustrato Collana: OMu - Odoya Musica Numero di collana: 42 Isbn: 978-88-6288-638-3 Pagine: 224 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 30/10/2020 Autore: Valeria Sgarella

Seattle

La città, la musica, le storie

Valeria Sgarella

sconto 5%
15,20€ 16,00€
Una guida sentimentale di Seattle, città americana che vive all'ombra di altre e più note metropoli come San Francisco, New York e Chicago, ma che, nell'ultimo decennio, ha giocato un ruolo fondamentale nel mondo tecnologico, tanto da meritare la definizione di "Silicon Valley del Nord", nonché un posto nella top ten delle città più ricche degli Stati Uniti.
Si parte dai luoghi che hanno accompagnato la nascita della musica grunge, ripercorrendo strade, locali, sale d’incisione e parchi, e si arriva ai giorni nostri, raccontando la genesi di imprese e grandi marchi che a Seattle sono nati, e che dominano l'economia mondiale: Microsoft, Starbucks e Amazon tra gli altri.
Un percorso che si propone di trovare un filo conduttore tra la Seattle oscura ma gloriosa di ieri e la Seattle stravagante ma selettiva di oggi, e lo fa avvalendosi di voci che questa città la conoscono bene. Non solo: l'autrice ha percorso questi luoghi a più riprese, accompagnata da persone che hanno fatto parte integrante della scena grunge e che sono state delle vere e proprie guide, nonché fonti di prima mano.
Il comune denominatore tra passato e presente, come si vedrà presto, è la natura. Seattle è una città in cui acqua, aria, terra e fuoco hanno giocato un ruolo fondamentale nella storia. Una storia che spesso è passata dalla morte per ritrovare la vita.


"Amavo la mia vita a Seattle,
e di quella vita mi manca ogni cosa".
– Dave Grohl

"La scena di Seattle arrivò al suo zenith nell'estate del 1989,
con i ventenni seduti nei bar di Pioneer Square,
stretti nei loro jeans comprati da Value Village,
e braccati da fotografi del Time in cerca
di informazioni sul grunge".
– Justin Henderson

"Belltown era un quartiere selvaggio, fatto di
affittacamere con la piastra elettrica nelle stanze.
Ci abitavano gli artisti".
– Steve Fisk
Valeria Sgarella
giornalista e scrittrice milanese, ha svolto attività radiofonica per oltre vent’anni come autrice e speaker, e ha lavorato a MTV Italia nel settore produzione. Ha scritto di musica per una serie di riviste musicali e non. Ha pubblicato la biografia del cantautore americano Andy Wood e la storia della casa discografica Sub Pop Records.
Introduzione

1. Belltown
Dello smuovere le montagne
Adam Wakeling: una vita per il "Croc"
Il mercato di Pike Place

2. Pioneer Square
Risorgere dalle macerie

3. Queen Anne
Vita e morte del grunge

4. South Lake Union
La grande "A"
Italiani a Seattle: una storia imprenditoriale ad "Amazonlandia"
About a Picture: dietro le quinte di un servizio fotografico a South Lake Union

5. Capitol Hill
Lo spazio per fallire
Marco Collins: il DJ fuorilegge che sdoganò il grunge

6. Central District
La forza della diversità

7. First Hill
Pillole di gloria
Lake Washington Boulevard: la strada delle cose a metà

8. Ballard/Fremont
Il Nord che suona ancora
Benvenuti a Discovery Park

9. Chinatown-International District/SoDo
Implodere con stile per sopravvivere

10. University District
Dove nasce il concetto di "sotterraneo"
La casa dei Mad Season
Magnuson Park: antenne che sibilano al vento

11. L'Eastside
Dove chitarre e computer hanno le stesse radici

12. Georgetown
La stanza dei bottoni è nel Far West

13. West Seattle – Alki Beach
L'altra Seattle

Ringraziamenti
Note
Bibliografia
Indice dei nomi
Altri libri di Valeria Sgarella

Grunge is dead, Grunge is dead

Una guida sentimentale di Seattle, città americana che vive all'ombra di altre e più note metropoli come San Francisco, New York e Chicago, ma che, nell'ultimo decennio, ha giocato un ruolo fondamentale nel mondo tecnologico, tanto da meritare la definizione di "Silicon Valley del Nord", nonché un posto nella top ten delle città più ricche degli Stati Uniti.
Si parte dai luoghi che hanno accompagnato la nascita della musica grunge, ripercorrendo strade, locali, sale d’incisione e parchi, e si arriva ai giorni nostri, raccontando la genesi di imprese e grandi marchi che a Seattle sono nati, e che dominano l'economia mondiale: Microsoft, Starbucks e Amazon tra gli altri.
Un percorso che si propone di trovare un filo conduttore tra la Seattle oscura ma gloriosa di ieri e la Seattle stravagante ma selettiva di oggi, e lo fa avvalendosi di voci che questa città la conoscono bene. Non solo: l'autrice ha percorso questi luoghi a più riprese, accompagnata da persone che hanno fatto parte integrante della scena grunge e che sono state delle vere e proprie guide, nonché fonti di prima mano.
Il comune denominatore tra passato e presente, come si vedrà presto, è la natura. Seattle è una città in cui acqua, aria, terra e fuoco hanno giocato un ruolo fondamentale nella storia. Una storia che spesso è passata dalla morte per ritrovare la vita.


"Amavo la mia vita a Seattle,
e di quella vita mi manca ogni cosa".
– Dave Grohl

"La scena di Seattle arrivò al suo zenith nell'estate del 1989,
con i ventenni seduti nei bar di Pioneer Square,
stretti nei loro jeans comprati da Value Village,
e braccati da fotografi del Time in cerca
di informazioni sul grunge".
– Justin Henderson

"Belltown era un quartiere selvaggio, fatto di
affittacamere con la piastra elettrica nelle stanze.
Ci abitavano gli artisti".
– Steve Fisk
volume illustrato Collana: OMu - Odoya Musica Numero di collana: 42 Isbn: 978-88-6288-638-3 Pagine: 224 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 30/10/2020 Autore: Valeria Sgarella
Valeria Sgarella
giornalista e scrittrice milanese, ha svolto attività radiofonica per oltre vent’anni come autrice e speaker, e ha lavorato a MTV Italia nel settore produzione. Ha scritto di musica per una serie di riviste musicali e non. Ha pubblicato la biografia del cantautore americano Andy Wood e la storia della casa discografica Sub Pop Records.
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy