Catalogo Arti Cinema I due volti del terrore
volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 405 Isbn: 978-88-6288-598-0 Pagine: 544 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2020 Autore: Roberto Azzara, Michele Tetro

I due volti del terrore

La narrativa horror sul grande schermo

Roberto Azzara, Michele Tetro

sconto 5%
24,70€ 26,00€

Non esiste un medium migliore di un altro per raccontare una storia, ma unicamente due modi differenti di intendere e trattare uno stesso racconto. Michele Tetro e Roberto Azzara (accompagnati da molti altri autori ospiti) ci conducono in un lungo viaggio attraverso i due volti del terrore, quello narrativo e quello cinematografico, qui per la prima volta messi a confronto.
Storie di vampiri, fantasmi, demoni, mostri, creature soprannaturali, serial killer, minacce provenienti da altri mondi, incubi incarnati, spettri dell’inconscio vengono rievocati nelle loro due dimensioni principali, quella della parola scritta e quella delle immagini in movimento.
Grandi opere classiche e moderne, grandi scrittori, grandi film – conosciuti o meno noti – vanno a comporre un variegato arazzo del genere horror, esplorato con l’intento di valorizzarne sia l'aspetto più propriamente immaginifico e personale (dovuto alla lettura dei testi) che quello generalmente condiviso dell’adattamento cinematografico.
Il percorso suggerito è quello tracciato dagli scrittori e dai registi che più di tutti hanno lasciato la loro traccia nel mondo horror, nonché nelle numerose notti insonni degli appassionati del genere.
Il volume è ulteriormente impreziosito da box di approfondimento su vari argomenti e autori: assassini seriali, horror per bambini, adattamenti da fumetti, fanta-horror, case maledette…

Quasi quattrocento schede di pellicole cinematografiche horror,
tratte da romanzi e racconti scritti dai più grandi autori del genere.
Analogie, somiglianze, differenze, nuove interpretazioni e riletture.



"Quello che non sai non può farti male, vero?
Se un uomo attraversa una stanza buia dove c’è una voragine, se ci passa
a pochi millimetri, non c’è bisogno che sappia che c’è mancato un pelo a cascarci dentro.
Non c’è bisogno di avere paura. Basta che le luci restino spente".
– Stephen King –


"Io penso che il vero obiettivo del demone non sia la vittima.
Penso che siamo noi… gli osservatori… tutte le persone in questa casa.
E credo che lo scopo sia farci perdere la speranza,
farci rinnegare la nostra umanità, Damien.
Farci vedere la nostra stessa bestialità, la nostra natura abietta,
putrescente, priva di dignità, orribile, malvagia, insignificante".
– William Peter Blatty, L’esorcista

Michele Tetro
(Novara, 1969), scrittore e giornalista laureato in Lettere Moderne, ha pubblicato vari racconti di genere fantastico e saggistica cinematografica, ed è co-autore dei libri Il grande cinema di fantascienza, Il cinema fantasy, Il cinema dei fumetti (tutti per Gremese Editore), Contact. Tutti i film su UFO e alieni (Tedeschi Editore) e Mondi paralleli. Storie di fantascienza dal libro al film (Della Vigna). A sua sola firma è uscito il saggio Conan il barbaro. L’epica di John Milius (Falsopiano Editore).
Per Odoya è co-autore dei volumi Guida al cinema di fantascienza (2014), Guida alla letteratura horror (2014), Guida al cinema horror. Il New Horror dagli anni Settanta a oggi (2015), La Luna nell’immaginario. Storia, letteratura, cinema (2019) e I due volti del terrore. La narrativa horror sul grande schermo (2020). Ha curato, con Stefano Di Marino, i volumi Guida al cinema western (2016) e Guida al cinema bellico (2017) e, con Roberto Azzara, i libri I due volti del terrore. La narrativa horror sul grande schermo (2020) e Guida al cinema horror. Dalle origini del genere agli anni Settanta (2021). Come autore singolo ha pubblicato, sempre per Odoya, i volumi Robert E. Howard e gli eroi della Valle Oscura (2018), Dove soffiano i venti propizi. Esploratori, trappers, cacciatori di pelli e cercatori d’oro nel Nuovo Mondo (2019) e Spazio, il vuoto davanti. Le distese cosmiche tra storia, scienza, narrativa, arte e cinema (2021).
Nessun sommario presente.
Altri libri di Roberto Azzara

Guida al cinema horror, Il duello

Non esiste un medium migliore di un altro per raccontare una storia, ma unicamente due modi differenti di intendere e trattare uno stesso racconto. Michele Tetro e Roberto Azzara (accompagnati da molti altri autori ospiti) ci conducono in un lungo viaggio attraverso i due volti del terrore, quello narrativo e quello cinematografico, qui per la prima volta messi a confronto.
Storie di vampiri, fantasmi, demoni, mostri, creature soprannaturali, serial killer, minacce provenienti da altri mondi, incubi incarnati, spettri dell’inconscio vengono rievocati nelle loro due dimensioni principali, quella della parola scritta e quella delle immagini in movimento.
Grandi opere classiche e moderne, grandi scrittori, grandi film – conosciuti o meno noti – vanno a comporre un variegato arazzo del genere horror, esplorato con l’intento di valorizzarne sia l'aspetto più propriamente immaginifico e personale (dovuto alla lettura dei testi) che quello generalmente condiviso dell’adattamento cinematografico.
Il percorso suggerito è quello tracciato dagli scrittori e dai registi che più di tutti hanno lasciato la loro traccia nel mondo horror, nonché nelle numerose notti insonni degli appassionati del genere.
Il volume è ulteriormente impreziosito da box di approfondimento su vari argomenti e autori: assassini seriali, horror per bambini, adattamenti da fumetti, fanta-horror, case maledette…

Quasi quattrocento schede di pellicole cinematografiche horror,
tratte da romanzi e racconti scritti dai più grandi autori del genere.
Analogie, somiglianze, differenze, nuove interpretazioni e riletture.



"Quello che non sai non può farti male, vero?
Se un uomo attraversa una stanza buia dove c’è una voragine, se ci passa
a pochi millimetri, non c’è bisogno che sappia che c’è mancato un pelo a cascarci dentro.
Non c’è bisogno di avere paura. Basta che le luci restino spente".
– Stephen King –


"Io penso che il vero obiettivo del demone non sia la vittima.
Penso che siamo noi… gli osservatori… tutte le persone in questa casa.
E credo che lo scopo sia farci perdere la speranza,
farci rinnegare la nostra umanità, Damien.
Farci vedere la nostra stessa bestialità, la nostra natura abietta,
putrescente, priva di dignità, orribile, malvagia, insignificante".
– William Peter Blatty, L’esorcista

volume illustrato Collana: OL - Odoya Library Numero di collana: 405 Isbn: 978-88-6288-598-0 Pagine: 544 Formato: copertina flessibile con alette Misure: 15.5 x 21 cm Data di pubblicazione: 2020 Autore: Roberto Azzara, Michele Tetro
Michele Tetro
(Novara, 1969), scrittore e giornalista laureato in Lettere Moderne, ha pubblicato vari racconti di genere fantastico e saggistica cinematografica, ed è co-autore dei libri Il grande cinema di fantascienza, Il cinema fantasy, Il cinema dei fumetti (tutti per Gremese Editore), Contact. Tutti i film su UFO e alieni (Tedeschi Editore) e Mondi paralleli. Storie di fantascienza dal libro al film (Della Vigna). A sua sola firma è uscito il saggio Conan il barbaro. L’epica di John Milius (Falsopiano Editore).
Per Odoya è co-autore dei volumi Guida al cinema di fantascienza (2014), Guida alla letteratura horror (2014), Guida al cinema horror. Il New Horror dagli anni Settanta a oggi (2015), La Luna nell’immaginario. Storia, letteratura, cinema (2019) e I due volti del terrore. La narrativa horror sul grande schermo (2020). Ha curato, con Stefano Di Marino, i volumi Guida al cinema western (2016) e Guida al cinema bellico (2017) e, con Roberto Azzara, i libri I due volti del terrore. La narrativa horror sul grande schermo (2020) e Guida al cinema horror. Dalle origini del genere agli anni Settanta (2021). Come autore singolo ha pubblicato, sempre per Odoya, i volumi Robert E. Howard e gli eroi della Valle Oscura (2018), Dove soffiano i venti propizi. Esploratori, trappers, cacciatori di pelli e cercatori d’oro nel Nuovo Mondo (2019) e Spazio, il vuoto davanti. Le distese cosmiche tra storia, scienza, narrativa, arte e cinema (2021).
Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i nostri aggiornamenti

Invia
CASA EDITRICE ODOYA
  • Sede Legale
  • Via Carlo Marx 21, 06012 - Città di Castello (PG)
  • Tel +39 075.3758159 - Fax +39 075.8511753
  • P. Iva 02774391201
  • Sede Operativa
  • Via Pietro Mengoli 4, 40138 - Bologna (BO)
  • Tel. +39 051.4853205
Modalità di pagamento Privacy Policy Cookie Policy